SHARE

Le dichiarazioni dell’allenatore rossoblù in vista della prossima gara

In vista della gara di domenica prossima contro il Bitonto, a rilasciare dichiarazioni è coach Vito Liotino:

“Nessun timore per la prima della classe. Una squadra costruita bene, ma che di qualità “italiane” ha ben poco, ognuno però come giusto che sia fa le proprie scelte di mercato.  Noi andremo a Bitonto per giocarcela a viso aperto, senza chiuderci. Non abbiamo nulla da perdere, sarà una partita dai nervi tesi, in più bella da gustare. Sarò in tribuna con Giliberto, la nostra cannoniere, purtroppo come me squalificata. Con lei sarebbe stata un’altra gara sicuramente, ha soli venti anni, ma tanti gol alle spalle con questa maglia. In gruppo è rientrata Losurdo, assente settimana scorsa”.

In foto coach Vito Liotino, con al suo fianco Victoria ed Antonella Schiavone, classe 2006.

Cosimo Lenti

Ufficio Stampa e Comunicazione Corim Città di Taranto