SHARE

Il Parma Rosa, sabato 14 Settembre 2019, nella sua prima partita ufficiale della stagione 2019-20, valida per la 2^ Giornata del Triangolare del Girone 8 di Coppa Italia, sul campo “A” in erba naturale del Complesso Sportivo “Il Noce” a Noceto, si arrende, al San Paolo (0-1) proprio al 90°, per colpa di un rimpallo e così le modenesi, sonoramente sconfitte la 1^ Giornata dallo Spezia (1-5), si portano a casa l’intera posta. Il primo tempo vede una lunga fase di studio con le difese molto attente che concedono poco alle attaccanti. A rompere gli indugi sono le modenesi con la velocissima Dotto che scappa sulla fascia e mette dentro, ma Galloni è d’acciaio e, implacabile in uscita, mette in corner. Il Parma guadagna metri e risponde con l’asse Fragni-Lombardi: l’esterno Crociato cerca un gran destro che si spegne poco oltre la traversa (20′). Passano pochi minuti (24′) ed è ancora Fragni – fascia di Capitano al braccio – a rendersi pericolosa saltando tre avversarie e mettendo in mezzo per Santirocco che però commette fallo. Al 30′ bello schema su punizione con Fragni che calcia a lato. Al 34′ Pizzera scarica per Chiessi, traversone immediato, ma Lombardi arriva in leggero ritardo e l’azione sfuma. Al 41′ Santirocco di forza arriva sul fondo e mette in mezzo, Sacchi è abilissima nel proteggere palla e toccare per Fragni che spara incredibilmente alto. Al rientro dagli spogliatoi entrambe le squadre allentano i ritmi e ci sono pochissime occasioni. La prima al 22′ st con Bergamini, ma il tiro finisce abbondantemente a lato. Al 23′ st è ancora Bergamini a provarci dalla distanza, ma il pallone sorvola la traversa. Il Parma ritrova Giulia Galvani, reduce da una lunga convalescenza, che si mette subito in luce sulla sinistra superando alcune avversarie e servendo Marseglia, la cui conclusione è ribattuta dalla difesa. Al 34′ st Alfieri recupera palla e verticalizza per Galvani che ci prova dalla distanza, ma il tiro è messo in corner. Al 40′ st Marseglia si intrufola nelle maglie della difesa ospite e trova Galvani che pecca d’altruismo servendo Punzi che viene anticipata. Al 44′ st Fragni crossa in mezzo per Punzi che colpisce di testa mandando alto. Sul ribaltamento di fronte il San Paolo va in gol con Gatta che sfrutta un tocco maldestro della difesa e si presenta davanti a Galloni. L’estremo Crociato riesce a ribattere il primo tiro, ma nulla può sul secondo. Le Crociate si riversano in attacco, ma nei restanti 5 minuti di recupero non riescono ad impensierire Montorsi. La Coppa Italia appena cominciata è già finita? Per il combinato disposto dei risultati fin qui maturati nel Triangolare, il Parma per qualificarsi al turno successivo dovrebbe centrare l’impresa di battere lo Spezia a domicilio, domenica prossima 22 Settembre 2019, segando 5 reti, senza subirne… Sarebbe davvero una memorabile rimonta. La lezione che scaturisce da questo incontro è che nella nuova categoria – la Serie C, anche se in questo caso non è ancora Campionato, ma Coppa Italia – non ci si può permettere, come in Eccellenza, il lusso di sciupare occasioni: le azioni create van capitalizzate, perché la beffa (fatale) può esser subito dietro l’angolo…

PARMA-SAN PAOLO 0-1 (COPPA ITALIA, TRIANGOLARE GIRONE ELIMINATORIO “8”, 2^ GIORNATA)
Marcatore: 45′ st Gatta

PARMA – Galloni; Chiessi, Fragni (Cap.); Ceci, Alfieri, Pollini (42′ st Scaffardi); Lombardi (20′ st Punzi), Pizzera, Sacchi (7′ st Marseglia), Fontanesi, Santirocco (13′ st Galvani). All. Bazzini
A disposizione: 12. Ravanetti; 13 Soncini, 14 Cataldi

SAN PAOLO – Montorsi; Preti (1′ st Gabrielli), Gandolfi (Cap.); La Torre, Biagioni, Balestri; Incerti, Pascarella (9′ st Martello), Gatta, Geraneo (9′ st Bergamini), Dotto (30′ st Barletta). All. Guglielmi
A disposizione: 12. Guidetti; 15. Ferraro, 17. Baraldi

Arbitro: Sig. Mbei di Cuneo

Ammonita: Pizzera

Recupero: 1’+5′

 

Ufficio stampa Parma