29/05/2024

Coppa Italia femminile, tre risultati non omologati

calcio femminile

Tre delle quattro gare del primo turno di Coppa Italia femminile che si sono svolte lo scorso fine settimana non sono state omologate dal Giudice Sportivo. Per due di queste (San Marino-Castelvecchio e Cittadella-Ravenna) il risultato è sub judice, mentre per quanto riguarda Riozzese-Novese in seguito a delle irregolarità formali entrambe le formazioni hanno subito la decisione della sconfitta a tavolino. Di seguito il dettaglio:

Coppa Italia femminile: Riozzese-Novese 0-3 a tavolino ad entrambe le formazioni

La singolare ed inusuale decisione da parte del Giudice Sportivo si è resa necessaria perché la Riozzese ha schierato una giocatrice squalificata (Roberta Anna Edoci) in seguito alla finale di Coppa Italia di Serie C contro il Napoli dello scorso maggio; per quanto riguarda la Novese, invece, perché ha effettuato più di tre sostituzioni

Coppa Italia femminile: San Marino e Ravenna presentano preannuncio di reclamo

I risultati di San Marino-Castelvecchio 0-1 e Cittadella-Ravenna 2-1 sono stati messi sub judice perché la società titana e quella romagnola hanno presentato preannuncio di ricorso, in attesa di capire se sarà presentato o meno quello formale i risultati sono appunto congelati.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer