SHARE

E’ stato sufficiente un rigore di Cristiana Girelli a metà primo tempo al Brescia per assicurarsi la finale di Coppa Italia femminile. A Rezzato, contro il Tavagnacco, le Leonesse hanno sfoderato una prestazione di grinta e cuore, a soli due giorni dallo spareggio Scudetto perso ai calci di rigore contro la Juventus.

Come lo scorso anno, la finale sarà Brescia-Fiorentina: e come lo scorso anno si giocherà al Comunale “Il Noce” di Noceto di Parma. Il calcio d’inizio è previsto per le 15.30 del 26 maggio. Chissà se come lo scorso anno si giocherà sul campo sintetico (non all’altezza) o sul campo in erba naturale dall’altra parte della tribuna ambivalente (gli spalti separano i due campi). Di certo, dal presidente Cesari in giù si augurano che il risultato non sia lo stesso dello scorso anno, quando fu la Fiorentina ad imporsi per 1-0.