SHARE

Buona la prima per il Riccione calcio femminile che batte 2 a 1 la Jesina nel match di esordio di Coppa Italia: protagoniste della gara Antolini e Abbuziane, entrambe arrivate in estate dal Bologna, autrici di un gol a testa.

Il Riccione parte bene e all’ottavo sfiora il gol con Abbouziane che s’invola sulla fascia, entra in area e serve al centro per Antolini che viene anticipata di un soffio al momento del tiro; qualche minuto dopo è Perone a sfiorare il vantaggio, con un colpo di testa da dentro l’area che finisce fuori di pochissimo.

Al ventiduesimo il gol che sblocca la partita: Abouzziane scatta sulla fascia sinistra, entra in area e serve Antolini che da distanza ravvicinata firma l’uno a zero.

Alla mezz’ora il Riccione va di nuovo in gol con Marcatilli, ma l’arbitro annulla su segnalazione del guardalinee per off-side.

Nella ripresa la Jesina gioca meglio e chiude le padrone di casa nella propria metà campo, ma le ospiti non riescono mai a rendersi davvero pericolose e a chiamare in causa Meletti.

Al venticinquesimo il Riccione ha la grande chances per il raddoppio: Generali atterra in area Antolini, ma dagli undici metri Abbouziane colpisce il palo, lasciando invariato il risultato.

Il mancato raddoppio del Riccione rinvigorisce ulteriormente la Jesina che continua a spingere alla ricerca del pareggio e si rende pericolosa con Tamburini, neutralizzata da Meletti in uscita.

Al trentacinquesimo il meritato pareggio della Jesina: cross dalla sinistra di Croscioni, palla a Tamburini che colpisce in pieno la traversa e sulla ribattuta Paolini batte Meletti e firma l’uno a uno.

La gioia delle marchigiane dura però pochissimo: un solo giro di orologio e gol dalla distanza di Abbouziane che beffa Generali e si fa perdonare il precedente errore dal dischetto.

Nei minuti finali la Jesina le prova tutte per riequilibrare il match ma la difesa del Riccione chiude ogni varco e al triplice fischio esultano le romagnole che ottengono il primo successo stagionale.

In virtù di questo risultato il Riccione osserverà un turno di riposo domenica prossima e tornerà in campo il 22 settembre in casa dell’Arezzo, che domenica 15 farà visita alla Jesina.

 

Di seguito le dichiarazioni del mister Filippo Migani : “Bella partita e vittoria meritata condizionata dal vento che ha spostato un pò gli equilibri nelle due frazioni di gioco. Sono soddisfatto per la mentalità messa in campo dalle mie ragazze nonchè dalla volontà e determinazione intrapresa nel voler centrare il risultato.”.

Femminile Riccione – Jesina 2-1

Riccione : (Meletti, Amaduzzi M. (80’ Ciavatta) , D’Aprile, Gostoli, Rodriguez, Maccaferri, Marcattili (64’ Magnani), Perone (89’ Riceci), Abouziane, Antolini (89’ Messi), Amaduzzi A. (80’ Barocci)

A disposizione (Giorgi, Dominici, Giardina, Russarollo)

Jesina (Generali, Picchio (74’ Ventura), Crocioni (63’ Modesti), Battistoni (74’ Rossetti), Zambonelli, Gambini, Fontana, Verdini, Tamburini, Coscia (59’ Donati), Durante (59’ Paolini)

A disposizione (Cantori, Coacci, Guidobaldi, Pettinari,).

marcatori : 22′ Antolini (Ri) 35′ Paolini (Je), 81′ Abbouziane (Ri)

 

Asd femminile Riccione comunicato stampa