04/02/2023

1 giornata Serie A – 27 agosto 2022

Foto: comowomen.it

Prima vittoria in Serie A da professioniste per la Juventus: il match contro il Como termina sul punteggio di 0-6 per le bianconere

Si apre il campionato di Serie A 2022-2023 con l’anticipo tra Como e Juventus detentrice del titolo.

Allo stadio Ferruccio di Seregno le due squadre si presentano con il seguente schieramento:

Como (4-3-3): Korenciova – Cecotti, Kravets, Rizzon, Borini – Kravetz, Hila, Beil – Picchi, Di Luzio, Beccari. 

Juventus (4-3-3): Peyraud Magnin, Nilden, Lenzini, Sembrant, Boattin, Caruso, Gunnarsdottir, Grosso, Bonfantini, Girelli, Beerensteyn. 

Dopo una fase di studio è la Juventus a passare in vantaggio al 7’ grazie a un rigore concesso dal direttore di gara per una spinta in area di rigore di Picchi su Caruso. Dagli undici metri si presenta Cristiana Girelli che sigla il suo primo gol da professionista in Serie A portando avanti le bianconere.

Al 13’ grande occasione per la Juventus con Beerensteyn che supera bene Korenciova ma il suo tiro a porta sguarnita termina al lato.

Al 16’ timido tentativo del Como di portarsi in avanti con Picchi che verticalizza per Pastrenge ma il pallone è troppo profondo.

Al 22’ calcio di punizione per la Juventus da posizione laterale: lo batte Caruso ma il portiere avversario fa suo il pallone sul primo palo. 

Al 29’ cross di Beil in area di rigore per Picchi che rimette il pallone in mezzo anziché provare la conclusione da posizione interessante.

Al 34’ le bianconere trovano il raddoppio sempre con Girelli che sigla il gol numero 81 con la maglia bianconera: grande azione di Bonfantini che entra in area di rigore e tenta un tiro-cross respinto da Korenciova: palla sui piedi della numero 10 bianconera che da pochi passi batte in rete.

Dopo soli 6 minuti è sempre Girelli ad andare a segno siglando una tripletta: palla messa in mezzo da Beerensteyn dalla sinistra e zampata vincente della numero 10.

Termina il primo tempo senza recupero a sul punteggio di 0-3.

Nella ripresa la Juventus fa subito 0-4 con Lisa Boattin che entra in area di rigore e incrocia il tiro con il pallone che termina alla sinistra di Korenciova.

La Juve dilaga al 51’ con il primo gol in maglia bianconera di Beerensteyn che viene servita dalla destra in area di rigore da Caruso. 

Al 58’ triplice cambio nella Juve: escono Girelli, Lenzini e Sara Björk Gunnarsdóttir ed entrano Cantore, Rosucci e Cernoia

Triplice sostituzione anche per il Como: escono Pastrenge, Beccari e Beil per Pavan, Kubassova e Rigaglia. 

Al 64’ calcio d’angolo per il Como guadagnato da Rigaglia ma il cross in area di rigore viene respinto dalla difesa avversaria.

Al 66’ guizzo del Como con la neoentrata Pavan che riceve palla sulla destra da Rigaglia e incrocia il tiro in scivolata ma il pallone termina al lato della porta bianconera.

Al 75’ altri cambi per entrambe le squadre: per la Juve entrano Zamanian e Duljan ed escono Bonfantini e Caruso. Per il Como fuori Di Luzio dentro Carravetta.

Al 79’ occasione per la neoentrata Cantore che viene servita in area di rigore dalla verticalizzazione di Cernoia e scarica il tiro di forza che viene ben respinto da Korenciova.

All’81 altro cambio nel Como: fuori Hilaj per infortunio e dentro Lipman

All’86’ la Juventus trova il gol del 6-0 con Beerensteyn che di tacco infila il pallone in rete a pochi passi dalla porta.

Un minuto più tardi giallo per Cernoia che concede al Como un calcio di punizione dal limite dell’area. Lo batte Carravetta che però non trova lo specchio della porta. 

Dopo 3 minuti di recupero termina il match tra Como e Juventus sul punteggio di 0-6 per le bianconere. Nella prossima giornata, dopo la sosta per le Nazionali, la Juventus affronterà l’Inter in casa mentre il Como sarà ospite della Fiorentina.

IL TABELLINO DEL MATCH

Reti: Girelli (7’, 34’, 40’), Boattin (47’), Beerensteyn (51’, 86’)

Juventus: (4-3-3): Peyraud Magnin – Nilden, Lenzini, Sembrant, Boattin – Caruso, Gunnarsdottir, Grosso – Bonfantini, Girelli, Beerensteyn. A disp.: Aprile, Lundorf, Duljan, Pfattner, Zamanian, Cernoia, Rosucci, Cantore, Arcangeli

Como: (4-3-3): Korenciova – Cecotti, Kravets, Rizzon, Borini – Beil, Hilaj, Pastrenge – Picchi, Di Luzio, Beccari. A disp.: Beretta, Vergani, Brenn, Carravetta, Kubassova, Lipman, Pavan, Rigaglia, Stapelfeldt.

Ammonizioni: Cernoia

Arbitro: Ubaldi – Assistenti: Pascali e Regattieri 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer