27/01/2023

10a giornata

Cittadella-Brescia 0-1: il match report
Le Leonesse tornano alla vittoria dopo cinque partite grazie al gol di Magri al 60′ e ad una condotta di gioco di alto livello sotto tutti i punti di vista. Seleman: «Siamo una grande squadra. Vittoria della svolta? Un passo alla volta»

TOMBOLO (PD), 4 DICEMBRE 2022 – Il Brescia Calcio Femminile torna alla vittoria dopo un digiuno di cinque partite: sul campo del Cittadella arriva un successo per 1-0 al termine di una partita equilibrata, combattuta su un campo molto pesante e durante la quale le Leonesse hanno mostrato nervi saldi e grande caparbietà. Il gol vittoria è stato firmato da Serena Magri allo scoccare dell’ora di gioco.

LA PARTITA – Mister Seleman cambia sistema di gioco e si affida al 3-5-2 per mettersi a specchio con il Cittadella: in porta torna Lugli; difesa composta da Ripamonti, Galbiati e Perin; a centrocampo Hjohlman, Ghisi, Magri, Cristina Merli e Fracaros; attacco formato da Brayda e Fracas. Arbitra Cortese di Bologna.
La partita è equilibrata, col Cittadella che tende a mantenere più il possesso palla e il Brescia che copre tutti gli spazi con ordine. Il primo squillo arriva al 10′ con la conclusione di Ferin dal limite, Lugli blocca in due tempi. Al 14′ la risposta del Brescia: cross di Fracaros dalla sinistra con Brayda che viene anticipata dal tuffo plastico di Toniolo che allontana la minaccia. Al 26′ Cittadella vicino al gol con la punizione dal limite di Kongouli: pallone alto di poco. Al 31′ Leonesse pericolose in contropiede: Fracas prova a sorprendere Toniolo con un pallonetto dalla distanza ma senza fortuna. Al 37′ ci prova Fracaros su punizione dalla distanza, nessun problema per Toniolo. Al 41′ tiro da fuori di Nichele, pallone fuori non di molto.
La ripresa si apre con un Brescia più intraprendente: al 4′ Hjohlman ruba palla in uscita al Cittadella, salta un’avversaria e crossa basso per Fracas che va in tuffo di testa in torsione ma c’è la parata in controtempo di Toniolo. Al 15′ il vantaggio del Brescia: Magri batte Toniolo da distanza ravvicinata su assist da destra di Hjohlman. Il Cittadella accusa il colpo: al 23′ contropiede portato da Luana Merli (entrata al 19′ per Fracas) che serve in mezzo Hjohlman, la svedese cerca la conclusione ma Toniolo col piede si oppone. Al 25′ tiro di Brayda dal. limite, pallone a lato. Col passare dei minuti inevitabilmente il Cittadella prende campo, ma senza creare pericoli a Lugli: si arriva al 39′ con la discesa di La Rocca a destra e il tentativo di sorprendere Lugli sul primo palo ma il portiere del Brescia è attento e mette in corner. L’ultimo sussulto arriva al 47′ con il tiro di Nichele dal limite, largo.
Finisce così, con le Leonesse a braccia alte a festeggiare una vittoria che mancava veramente da troppo tempo: tra sette giorni sfida casalinga contro la Torres.

IL TABELLINO – Cittadella – Brescia 0 – 1
Cittadella Toniolo, La Rocca (44′ st Zannini), Peruzzo, Masu, Ferin (44′ st Begal), Saggion (19′ st Dahlberg), Asta (32′ st Pizzolato), Nichele, Ambrosi, Kongouli, Benedetti. (Barbierato, Pavana, Nurzia, Orsini, Martinuzzi). Allenatore Colantuono
Brescia Lugli, Ripamonti, Galbiati, Perin (26′ st Barcella), Fracaros, Ghisi, Magri, Merli Cristina, Hjohlman, Brayda, Fracas (19′ st Merli Luana). (Ferrari, Viscardi, Pasquali, Bianchi, Bortolin, Pedrini, Lonati). Allenatore Seleman
Arbitro Clemente Cortese (Bologna)
Assistente 1 Francesco Lanfredi Sofia (Bologna)
Assistente 2 Andrea Pelotti (Bologna)
Reti st 15′ Magri
Ammonite Nichele, Hjohlman
Note Centro Sportivo Tombolo (PD). Calci d’angolo 4-2. Recupero pt 1′, st 6′. 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer