SHARE

È stata il primo acquisto stagionale perché la società ha avuto subito un grande obiettivo: riportiamo a casa il capitano e ripartiamo da lei!
E Simona Cimatti non ci ha pensato su due volte e ha immediatamente sposato il progetto Ravenna Women FC.
Capitano carismatico e bomber implacabile, Simona Cimatti ha sin da subito dimostrato di essere una grande condottiera, compattando un gruppo quasi totalmente nuovo e trascinando le sue compagne alle prima vittoria stagionale, ottenuta domenica scorsa contro il Mozzecane in Coppa Italia.
“Al cuor non si comanda, e Ravenna è in tutto e per tutto la mia squadra e questi sono gli unici colori per i quali voglio lottare..”
Sono parole da capitano vero quelle con cui l’attaccante giallorossa si presenta al pubblico ravennate.
“Spero di poter riuscire a fare, insieme alle mie compagne, un campionato da protagoniste; non nego che l’idea della promozione sarebbe un sogno, ma sicuramente l’obiettivo maggiore è quello di disputare un ottimo campionato e gettare le basi per creare una grande squadra.”
Predica piedi per terra ma sogna in grande, forte di un gruppo che l’ha subito sorpresa e conquistata: ” Sono molto contenta di questo inizio stagione, si è creato sin da subito un bel gruppo, c’è una bella sintonia, tanta voglia di lavorare e fare bene insieme; l’inizio promette bene, poi starà a noi dimostrare in campo il nostro valore.”
L’unione con la squadra maschile del Ravenna è stata sicuramente fondamentale nella scelta del capitano che non nasconde la sua gioia per questo connubio:”Sono davvero felice che dopo diversi anni si sia potuto concretizzare tutto questo; siamo state accolte benissimo, sia dalla società e sia dai tifosi giallorossi, e durante la presentazione ufficiale della squadra ci siamo sentite importanti, e questo ci permetterà di dare il massimo per far sì di onorare al meglio questi colori e la città di Ravenna.”

 

Ufficio stampa Ravenna