SHARE

La SSD ChievoVerona Valpo è vicina alla propria tesserata Penelope Riboldi, oggetto di insulti, critiche e villipendi, a margine di un commento social in riferimento alla partita Inter – Napoli. In un momento così delicato del calcio italiano, sono proprio attacchi del genere a sminuire la credibilità di uno sport che si fonda su valori come il rispetto reciproco e la condivisione. La società si augura che gli organi competenti mettano in risalto questa spiacevole situazione, affinché venga tutelato l’onore e l’immagine dell’atleta ed in generale di tutto il movimento femminile.