SHARE
Credit Foto - Pierangelo Gatto

Sogna di vincere il campionato con il suo club e di raggiungere quindi la Serie A: intervista speciale a Daiana Mascanzoni, calciatrice del Chievo Fortitudo Women.

Ciao Daiana, una tua breve presentazione (anni, ruolo…)

Ciao Lisa, sono Daiana Mascanzoni, ho 26 anni e gioco nel Chievo Fortitudo Women, diciamo che il mio ruolo si sta definendo adesso… nel senso che sono una giocatrice molto duttile, posso fare più ruoli, però assieme al mister Dalla Pozza siamo entrambi d’accordo di farmi giocare in attacco o comunque in fascia, un ruolo dove si spinge molto.

State disputando veramente un buon campionato, siete solo a due punti dal Ravenna e quando riprenderà il campionato avrete proprio uno scontro diretto con questo club, qual era l’obiettivo della squadra ad inizio stagione?

Dopo un campionato iniziato così così abbiamo dovuto cambiare i nostri obbiettivi che ci eravamo fissati, però tutto sommato è un campionato molto competitivo dove tutte le squadre stanno facendo bene e la classifica può cambiare in qualsiasi momento.

Qual è per te la centrocampista italiana più forte? Con chi ti piacerebbe giocare?

La centrocampista italiana più forte credo sia Aurora Galli, però a me piacerebbe giocare con Alia Guagni…troppo forte.

Il tuo sogno qual è?

Il mio sogno? Ad ora vincere il campionato anche se non sappiamo come si evolveranno le cose.

In questo periodo tosto per la nostra Italia, quale messaggio vuoi lanciare ai vostri tifosi?

In questo momento difficile per tutti, dico solo di ascoltare le autorità competenti e di stare positivi e appena tornerà tutto alla normalità di venire ovviamente a vederci giocare!

L’intervista completa sarà pubblicata sul Magazine di Calcioinrosa che uscirà nei prossimi giorni.