SHARE

Chiara Scioli: “Contro il New Team San Marco Argentano l’imperativo è vincere!”

Domenica prossima partita da non poter assolutamente sbagliare per il Chieti Calcio Femminile che affronterà in trasferta il New Team San Marco Argentano, squadra che ha gli stessi tre punti delle neroverdi ma che ha subito finora tanti gol con una delle difese più battute del girone.

È un match però da non sottovalutare e bisognerà affrontarlo con la giusta mentalità per tornare a casa con un risultato positivo.

Chiara Scioli è tornata la scorsa estate fra le fila del Chieti e finora ha sempre fornito delle buone prestazioni mettendo in campo tutta la sua solita grinta. Le è mancato forse qualche gol in più, ma questo è un problema che poi ha in questo momento un po’ tutta la squadra. Si guarda comunque con fiducia al futuro a partire già da domenica prossima in quello che sarà a tutti gli effetti uno scontro diretto per la salvezza.

“La squadra è sempre più unita: nonostante le sconfitte rimediate negli ultimi tempi non si è mai abbattuta. I punti in classifica sono per ora pochi – esordisce Chiara Scioli – ma non siamo da zona bassa, credo fermamente che potremo presto risalire. Attualmente siamo purtroppo senza i nostri elementi di maggiore esperienza, ma ce la stiamo cavando partita dopo partita sempre meglio, anche il mister ce lo dice.

Ci manca il gol e cercheremo di segnare proprio domenica prossima. Le nostre avversarie hanno gli stessi nostri punti, non possiamo sbagliare: dobbiamo vincere, non c’è alternativa. Loro hanno subito tante reti, noi meno, ce la possiamo giocare. Si deve assolutamente vincere, come ho detto, sia per il morale della squadra che per la classifica”.

Sarà un match dalle tante insidie ed andrà affrontato nella maniera giusta per evitare errori commessi in precedenza. Di questo è consapevole Scioli che precisa:

“Queste sono sempre le partita più insidiose e complicate, non temo però nulla, si deve giocare sempre con la stessa intensità, il ritmo alto e la massima concentrazione. Lo abbiamo fatto bene nel primo tempo contro il Napoli e per tutto il match con il Grifone Gialloverde. Domenica scorsa abbiamo cercato di fare gol fino all’ultimo, ma non ci siamo riuscite: a fine gara c’era molto rammarico perché volevamo vincere a tutti i costi, poi è arrivato il loro gol, anche un po’ strano, proprio nel nostro momento migliore. Ci poteva stare almeno un pareggio, peccato!”.

Il Chieti è comunque in costante crescita e le ultime uscite sono state decisamente più positive rispetto alle precedenti:

“È certamente di buon auspicio pensare che veniamo da due buone prestazioni. Dispiace per altre partite perse e punti lasciati per strada nelle altre giornate – sottolinea Scioli – Ad esempio con il Salento abbiamo preso due gol in pochi minuti e questo ci ha letteralmente smontato, anche se poi abbiamo cercato di dare il tutto per tutto fino alla fine non riuscendo però a riequilibrare le sorti della gara. Dobbiamo assolutamente risorgere al più presto” .

Chiara Scioli sente la mancanza del gol, ma anche su questo punto non nasconde tutta la sua solita positività:

“Il mio campionato finora? Si deve sempre dare il massimo ogni partita, non si è mai soddisfatti della propria prestazione. I miei gol sono mancati, mancano anche quelli della squadra, ma sono fiduciosa che risaliremo, non meritiamo di stare nella parte bassa della classifica. L’imperativo dunque domenica è vincere!”.

Le neroverdi hanno preparato al meglio questa difficile partita lavorando tanto in questa settimana:

“Ci siamo allenate bene in questa settimana con grande determinazione – conclude Scioli – dobbiamo andare lì a testa alta con quella che deve essere la mentalità giusta per una partita così importante: se un attimo perdessimo la concentrazione potrebbe esserci fatale, dobbiamo rimanere tranquille”.

 

 

L’Addetto Stampa Chieti Calcio Femminile

Piero Vittoria 

riopiero@gmail.com

327.5711243