15/06/2024

Campioni d’inverno! Poker di Vanin, Kick Off-Bisceglie 5-3

Campioni d’inverno, ma alla Kick Off serve una Debora Vanin formato maxi per stendere un Bisceglie che – un po’ grazie ad Oselame, un po’ aiutato dalla fortuna (9 i pali colpiti dalle all blacks) – si arrende solo nel finale alla capolista: 5-3 il punteggio definitivo a Gorgonzola con Miuda (la nona giocatrice più forte al mondo secondo i Futsal Awards) che fa poker e regala anche l’assist per il pokerissimo di Vieira. Per le pugliesi, sigillo di Buzignani per l’illusorio vantaggio e doppio Matijevic.

 

LA CRONACA – Come accaduto contro il Falconara, dopo soli 6″ la Kick Off è sotto con il gol-lampo di Buzignani su assist di Nicoletti, ma altrettanto veloce è la risposta di capitan Atz che con il suo piattone dalla distanza fa tremare la traversa prima di toccare la linea. Ancora Buzignani in contropiede e poi Pegue su azione manovrata impegnano Dibiase, poi di nuovo controffensiva delle all blacks che iniziano a prendersela con la sfortuna: due legni in pochi secondi per Vanin, che al terzo tentativo personale però non sbaglia, agguantando il meritato pareggio.

Parte da qui il monologo delle all blacks: Vieira e Nona falliscono due rigori in movimento, mira perfetta invece per “Miuda” che al volo bissa con un sinistro da applausi che si spegne sotto il sette. Tra il 10′ e il 15′ tante altre occasioni sventate da una super Oselame e altri tre legni con Belli, Vanin e Vieira, ma a sorpresa arriva il pari della croata Matijevic su contropiede. Ultimo botta e risposta tra Vieira e Gariuolo prima del riposo sul 2-2 che per quanto creato non soddisfa neanche un po’ la squadra di Russo.

 

Nella ripresa, dopo un primo brivido sul tocco di punta di Pegue, è la solita Vanin a mettere la freccia con il 25esimo gol in campionato, ma il Bisceglie si rende pericoloso con Pezzolla (destro alto sul montante) e Matijevic, chiusa molto bene in uscita da Dibiase che evita il 3-3. Gol mangiato, gol subito. Una legge che Vanin applica alla meraviglia calando il poker con una puntata dalla distanza, prima di centrare il quinto palo personale della giornata con un bolide mancino. Più concreta, dall’altra parte, la formazione di Ventura che accorcia sul 4-2 con Matijevic sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma per le ospiti è l’ultimo guizzo: Guti e Belli sfiorano il colpo del ko, che arriva al 16’ con Vieira servita da Vanin, perfetta anche nei panni di assist-woman. Inutile, nel finale, l’inserimento di Nicoletti come portiere di movimento: alla sirena è 5-3 per la Kick Off che conquista la dodicesima vittoria su 14 gare.

 

KICK OFF-BISCEGLIE 5-3 (2-2 p.t.)

KICK OFF: Dibiase, Vanin, Atz, Vieira, Nona, Guti, Pesenti, Perruzza, Plevano, Sangiovanni, Belli, Brugnoni. All. Russo

BISCEGLIE: Oselame, Nicoletti, Pegue, Pereira, Buzignani, Gariuolo, Matijevic, Scommegna, Soldano, Sergi, Pezzolla, Tempesta. All. Ventura

MARCATRICI: 0’06” p.t. Buzignani (B), 6’48” Vanin (K), 9’53” Vanin (K), 15’40” Matijevic (B), 2’54” s.t. Vanin (K), 11’23” Vanin (K), 13’12” Matijevic (B), 16’32” Vieira (K)

AMMONITE: Pereira (B), Soldano (B)

ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Claudio Lorenzo Piana (Biella) CRONO: Maurizio Francesco Franco (Como)

 

Ufficio Stampa

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer