01/02/2023

LE INTERVISTE

Non nasconde la sua soddisfazione mister Elio Garavaglia al termine del match: «Era una partita che poteva nascondere tante insidie, e nel primo tempo comunque è stata combattuta. Il campo e le condizioni meteo hanno favorito il gioco della Pro Sesto, basato principalmente sulle ripartenze veloci. Cristina e Luana Merli grandi protagoniste: «Sì, ma come tutte quante. Oggi sono davvero contento della prova di tutte, anche le ragazze che sono subentrate. E sono particolarmente felice per Gaia Farina che ha sofferto tanto e non vedeva l’ora di vivere questo momento. Sono contento di averglielo potuto regalare subito». Con questi tre punti il Brescia si arrampica al secondo posto: «Non guardo la classifica, non cambia niente. Siamo contenti per la prestazione, e andiamo avanti alla giornata. Poi alla fine vedremo dove saremo. Sono contento per le ragazze perché si stanno allenando con serenità. Con umiltà e convinzione possiamo crescere ancora». Sabato prossima sfida affascinante con la Fiorentina: «Sì, una bella partita nella quale non faremo calcoli o creeremo aspettative particolari, come è successo per la Lazio. Non abbiamo niente da perdere». 

Due gol per Luana Merli: «Ringrazio tutte le mie compagne per la grande partita e per avermi aiutata a segnare due gol oggi. E’ stata una partita difficile nel primo tempo, ci stavamo studiando. Nel secondo tempo siamo state più aggressive e ciniche in zona gol. Siamo seconde ma stiamo con i piedi ben piantati a terra. L’obiettivo è raggiungere la salvezza il prima possibile, per poi divertirci».

Ottima prestazione a centrocampo per Serena Magri: «Abbiamo preparato bene la partita in settimana. Sapevamo che avremmo trovato un avversario di questo tipo, quindi era fondamentale essere lucide e pazienti. Oggi era difficile anche per il meteo però eravamo pronte a tutto e siamo state brave a dare battaglia in mezzo al campo». Ennesima prova di carattere della squadra: «La nostra forza è davvero il gruppo. Quest’anno in tutte le situazioni di difficoltà viene fuori la squadra. Ogni giocatrice aiuta la compagna: c’è grande spirito di sacrificio e questo ci aiuterà ad andare avanti in questa stagione». 

Non poteva mancare il commento di Gaia Farina, al rientro dopo l’infortunio: «Ringrazio tutti, dai dottori ai fisio, al mister, le compagne, la società. Sono contentissima, aspettavo questo momento da tanto tempo. Ho provato buone sensazioni in campo, anzi meglio di quanto mi immaginassi. Sulla partita, dopo le difficoltà iniziali, siamo uscite fuori alla distanza e abbiamo vinto meritatamente». 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer