SHARE

Un derby magnifico, una prestazione maiuscola e dopo tanta preoccupazione e una stagione di alti e bassi possiamo dirlo…questo gruppo fantastico si è preso quel che meritava: i PLAY OFF! Sì signori, il Breganze parteciperà ai play off scudetto per la seconda volta nella sua storia. Con una giornata d’anticipo, grazie al 4-1 rifilato al Real Grisignano nel derby, le biancorosse si assicurano il pass per un finale di stagione tutto da vivere, dedicato ovviamente al nostro Raffa! Ma domani, 1 maggio, al PalaSarcedo alle 16 (ATTENZIONE ALL’ORARIO) la regural season del Breganze termina con un’altra sfida davvero piccante: quella con le Ferelle della Ternana.

 

A prendere parola in questa settimana caratterizzata dall’ennesimo tour de force è il direttore sportivo Stefano Sbabo che in primis è tornato sulla partita di domenica. “Siamo davvero contenti, è stata una partita ottima sotto tutti i punti di vista. Il mister con mezzo allenamento ha preparato alla grande il match – ha commentato – e le ragazze hanno saputo ascoltarlo alla lettera. Infatti la prestazione è stata quasi perfetta a livello tattico. Ma abbiamo fatto vedere anche un gran bel futsal con azioni di prima, coronate da qualche bel gol. Ovviamente a tratti abbiamo anche sofferto, ma ci siamo difesi bene, ma alla fine abbiamo meritato questa vittoria. Sono davvero orgoglioso di questo gruppo, veramente fantastico”. Una stagione difficile, in cui il Breganze ha saputo superare però tutti gli ostacoli, raggiungendo gli obiettivi prefissati: le Final Eight di Coppa Italia e ora i play off. Il nostro pensiero non può andare che a lui, al nostro Raffa, che piano piano sta tornando in corsa: “Ci teniamo tantissimo a dedicargli la vittoria contro il Real Grisignano e quindi il raggiungimento dei play off. Sta meglio e tutti noi, staff e giocatrici lo aspettiamo a braccia aperte – continua Sbabo – quest’anno siamo riusciti a ricostruire la squadra e raggiungere i nostri obiettivi con una partita d’anticipo, incanalando cinque incredibili vittorie consecutive. Ragazze e società hanno fatto davvero un lavoro fantastico. In più vincere il derby e confermarsi per il terzo anno consecutivo la miglior squadra del Veneto è davvero straordinario, motivo di grande orgoglio”.

Domani però ci sono ancora gli ultimi tre punti in palio per la regular season in cui la Carraro Breganze si gioca il settimo posto. “Ci aspetta una partita importante, contro una squadra forte, la Ternana, che ha un organico di assoluto livello – ha detto il direttore sportivo biancorosso – una società che quest’anno ha dovuto affrontare i suoi problemi, ma che sono sicuro potrà dire la sua anche nei play off. Noi dal canto nostro vogliamo il settimo posto: ci basta un punto per raggiungerlo (in caso di parità con il Città di Falconara il Breganze è favorito da un gol di vantaggio) e lotteremo per questo”.