SHARE

Nel pomeriggio di ieri è cominciato il Mondiale per il Brasile, che
alle 15:30 è sceso in campo contro la Giamaica. Tra le fila della
squadra allenata da mister Vadão un posto da titolare per l’assistita
d’eccellenza della Sport Man, Andressa Alves Da Silva. L’attaccante
posizionata sulla fascia destra ha dato il suo contributo alla
vittoria delle verdeoro contro le Raggaegirl che comunque sono state
protagonista di una prestazione molto positiva.

Un primo approccio emotivo, con il Brasile a schiacciarle accompagnate
dal fragoroso “Seleçao” che riecheggiava sugli spalti dello Stade de
Alpes di Grenoble. Andressa indossa la maglia numero 7 e si mette in
mostra con eleganza e tecnica spaziando sulla fascia destra e anche su
quella sinistra in fase di contropiede. La barceloneta regala bel
gioco, belle palle e tanta intelligenza tattica. Due assist nel 3-0
finale quello che apre le marcature e quello che serve a mettere in
sicurezza il risultato. Un binomio perfetto con la bomber Christianne
che non fa sentire la mancanza dell’infortuna, seppur presente in
panchina, Marta.

Pedina fondamentale nell’undici di partenza Andressa è sempre nel vivo
dell’azione prendendosi anche la responsabilità dei calci da fermo.
Punizioni, calci d’angolo e rigori, ma la numero 7 viene beffata
dall’estrema difendente dei pali giamaicana. Palla sull’angolino
sinistro e parata di Shneider con una mano e messa in sicurezza poco
dopo. Poco male, risultato arrivato, Andressa non appare nel tabellino
di gara, ma restano impresse nella memoria le sue pennellate d’alta
scuola.