Bisceglie Femminile saluta con onore i playoff scudetto

A gara 3 le neroazzurre di Ventura sconfitte dalla Kick Off che approda in semifinale 

Termina al Pala Seven Infinity di Gorgonzola la stagione 2020/21 del Bisceglie Femminile, sconfitto dalla Kick Off 3-1 in occasione di gara 3 dei quarti di finale scudetto. 

Ventura recupera Tres Villa dopo il turno di squalifica, sul versante opposto Russo si porta in panca bomber Vanin, reduce da un infortunio patito nel finale di gara 2. Avvio pimpante da ambo le parti, Bertè ha la prima grande occasione del match, ma a tu per tu con Oselame si fa ipnotizzare dal portiere biscegliese. Poco dopo ci prova Pomposelli, l’estremo brasiliano devia in corner. Bisceglie che gioca con personalità, ma sono ancora le padrone di casa pericolose con un doppio tentativo di Pomposelli. Ospiti pericolose su calcio piazzato, Santos mette di poco a lato. Poco dopo è Tres Villa a non concretizzare con Franco fuori causa. Neroazzurre in vantaggio al 9’ con Roberta Giuliano che insacca alle spalle del portiere avversario il gol che accende la speranza. Ci si aspetta la reazione della Kick Off, ma il Bisceglie prende bene le misure in fase di copertura. Il diagonale di Elpidio trova l’opposizione di Oselame, sul fronte opposto Franco è brava ad anticipare in uscita Annese. Il pari giunge al 15’ con Bertè che realizza una splendida rete su assist di Elpidio. Il Bisceglie c’è, tiro dalla distanza di Tres Villa che non crea grossi problemi a Franco. Squadre al riposo sull’1-1. 

La ripresa parte con la puntata velenosa di Exana, chiusa bene da Oselame. Al 2’ Elpidio trasforma in gol l’assist di Brenda Bettioli per il vantaggio che crea un solco importante nel match. La sgroppata di Exana trova l’opposizione di Oselame, Bertè fa doppietta personale poco prima dell’ottavo minuto. Pugliesi che accusano il colpo dal punto di vista psicologico, Ventura dà la scossa al 15’ inserendo Nicoletti quinta di movimento. Franco è decisiva con due grandi interventi su Ion e Giuliano. Elpidio prova la via della quarta rete a porta sguarnita, ma la precisione manca sul suo tentativo. Al suono della sirena è 3-1 Kick Off che va in semifinale. Applausi per un Bisceglie che ha onorato la maglia sino all’ultimo secondo della stagione. 

KICK OFF-BISCEGLIE FEMMINILE 3-1 (1-1 p.t.)
KICK OFF: Franco, Bertè, Exana, Bettioli, Elpidio, Pomposelli, Bovo, Privitera, Sabatino, Vanin, Plevano, Mannucci. All. Russo

BISCEGLIE FEMMINILE: Oselame, Villa, Marino, Giuliano, Taina, Annese, Nicoletti, Ion, Matijevic, Porcelli, Rozo, Loconsole. All. Ventura

MARCATRICI: 9′ p.t. Giuliano (B), 15′ Bertè (K), 2′ s.t. Elpidio (K), 7’50” Bertè (K)

AMMONITE: Elpidio (K), Ion (B)

ARBITRI: Fabiano Maragno (Bologna), Francesco Sgueglia (Finale Emilia) CRONO: Aurelian Petrica Chirvasuta (Monza) 

GIANLUCA VALENTE
Ufficio Stampa Bisceglie Femminile