16/06/2024

BISCEGLIE FEMMINILE – FUTSAL BREGANZE 2-3

Tre punti importantissimi in ottica play off: il Futsal Breganze in Puglia fa bottino pieno e sconfigge per la terza volta in stagione il Bisceglie, concorrente diretta per un posto nei play off scudetto. Tre punti che valgono tanto e che squadra, dirigenza e tifosi vogliono dedicare a mister Gigi Zanetti, che ha saltato la trasferta per motivi personali.

Gran primo tempo del Futsal Breganze al PalaDolmen: le biancorosse sin dai primi minuti fanno vedere un ottimo giro palla, nonostante la difficoltà di giocare in un campo molto grande, e dopo 2’23” passano avanti su una bella azione da palla ferma concretizzata da Ana Alves che trova la sua quattordicesima rete stagionale. La risposta delle padrone di casa però non si fa attendere: L’ex Pereira castiga Castagnaro al termine di una fulminea ripartenza. Ma il Breganze è tutt’altro che domo e si riporta avanti nel giro di un minuto con Sara Boutimah (miglior realizzatrice delle biancorosse con 16 gol siglati) che ribadisce in porta la respinta di Tempesta sul tiro di Bisognin. Per il resto la prima frazione continua con la squadra di Zanetti-Centofante in attacco che va più volte vicino al più due, senza riuscire però a trovarlo: le più clamorose il palo di Boutimah e quello di Castagnaro su un rilancio dalla sua porta, assieme ad un paio di occasioni per Alves. Dall’altro canto c’è da dire che anche il Bisceglie ha avuto qualche occasione, soprattutto in ripartenza: una traversa per le pugliesi, ma il Breganze chiude meritatamente avanti.

Ripresa con la squadra di casa assetata di punti e di rivalsa, viste le due precedenti sconfitte contro le biancorosse. Il Bisceglie guadagna campo, mentre le ragazze di Zanetti e Centofante faticano decisamente di più ad uscire dalla propria metà campo e al 5′ l’altra ex di turno, Buzignani, riporta la situazione in parità dopo un’azione insistita delle pugliesi con Bianca Castagnaro sugli scudi, ma che nulla può sulla stoccata di Buzignani. Dopo il gol, però, tornano fuori le biancorosse che dimostrano ancora una volta di avere gran carattere e la stoccata vincente la mette Joseane Pinto Dias con uno dei suoi puntoni dalla distanza. Poi le padrone di casa tentanto il tutto per tutto con il portiere di movimento, ma non riescono ad impensierire seriamente Bianca Castagnaro, complice una difesa pressoché perfetta da parte del Breganze. E al triplice fischio i tre punti vanno alle biancorosse!

Ora testa alla sfida della prossima settimana in casa con il Cagliari (attenzione all’orario: si giocherà alle 15.30 al PalaSarcedo). In settimana però ci sarà un’importantissima novità in vista delle Final Eight di Coppa Italia! #StayTuned.

 

Bisceglie: Tempesta, Gariuolo, Pereira, Buzignani, Sergi, Soldano, Pegue, Matijevic, Nicoletti, Pati, Oselame. All. Ventura.

Breganze: Castagnaro, Soldevilla, Boutimah, Alves, Bisognin, Rebe, Pinto Dias, Campanile, Pauletto, Marino, Cerato, Fichera. All. Centofante.

Arbitri: Sallese di Vasto e Di Guilmi di Vasto; crono: Doronzo di Barletta.

Reti. Pt: 2’23” Ana Alves (BR), 3’43” Pereira (BI), 4’45” Boutimah (BR);  st: 4’48” Buzignani (BI), 13’28” Pinto  Dias (BR).

 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer