SHARE

“Dobbiamo cominciare a fare punti lontano da casa per dare continuità di risultati al nostro lavoro”            

Con il conforto della terza vittoria stagionale, maturata domenica scorsa in casa contro il Flaminia, la settimana del Bisceglie Femminile è stata preparata con la dovuta serenità in vista del match di domenica, 11 novembre ore 17, nel domicilio del Città di Falconara in occasione della settima giornata del campionato di Serie A.

“Siamo contenti del lavoro fatto sino ad ora”, esordisce il vice presidente neroazzurro Nicolò Abbattista, “molti addetti ai lavori della Serie A ci hanno fatto i complimenti per il nostro approccio a questa categoria. Sicuramente possiamo fare meglio, le sconfitte ci sono servite per capire cosa correggere e conoscere questa categoria”. L’ottavo posto in campionato con 10 punti raccolti rappresenta un bel bottino per il Bisceglie, “Il nostro punto di forza è il gruppo”, confessa Abbattista, “composto da ragazze educatissime, molto professionali e che sicuramente ci daranno grandi soddisfazioni. Il nostro modo di giocare è moderno, merito di mister Ventura, abbiamo un’ottima organizzazione di gioco e lavorando bene possiamo ottenere risultati interessanti. Da migliorare c’è sicuramente l’aspetto legato alla fase realizzativa, non concretizziamo in maniera opportuna rispetto alle occasioni che creiamo durante le partite”. Domenica in terra marchigiana impegno non facile contro il Falconara allenato da Massimiliano Neri e reduce dalla vittoria per 5-1 maturata sul campo del Royal Team Lamezia, “Mi aspetto una partita dura”, confessa il vice presidente del Bisceglie, “come d’altronde lo sono tutte le partite di Serie A. Sino ad ora vedo un campionato equilibrato con tante insidie, dobbiamo cominciare a fare punti lontano da casa per dare continuità di risultati al nostro lavoro”. Città di Falconara-Bisceglie Femminile sarà diretta da Gianluca Rutolo di Chieti e Massimo Tiberio di Teramo; crono: Roberto Acella di Macerata.