14/06/2024

Belli carica la Kick Off: “Soddisfatte sì, appagate no”

Allenamento defaticante post-primato appena conquistato? Seduta più breve per lasciare spazio alla festa del mister? Riccardo Russo non ha voluto sentire ragioni, rimandando il momento di svago solo a tarda serata: prima il dovere, poi il piacere di una bella torta in compagnia delle all blacks, che al regalo di compleanno per il proprio tecnico avevano pensato già domenica con lo scacco matto alla capolista pugliese.

“Ci aspettavamo un martedì tranquillo – ha scherzato Federica Belli – e invece abbiamo caricato più del solito”. E’ la dura vita dei numeri uno. La Kick Off è ormai la squadra da battere e ha dimostrato di avere il physique du rôle con un doppio ottovolante che in una settimana appena ha allontanato due delle rivali più temibili: Ternana (3-8) e Italcave Real Statte (8-5).

“Di solito cerchiamo di studiare l’avversaria che abbiamo davanti, ma in casa nostra abbiamo subito messo in chiaro che c’eravamo e che volevamo prenderci quei punti che ci avrebbero permesso di salire in vetta. Siamo riuscite a fare tanto gioco di squadra – racconta Belli – e a mantenere il possesso quando il risultato era al sicuro, poi un attimo di flessione ci ha riportate sul 5-4, ma abbiamo reagito bene chiudendo la gara nel modo sperato”.

Prima piazza, in solitaria. Più che una questione di numeri però, si tratta di sensazioni.

“Ti senti forte e sicura della tua squadra, stai dando tanto e ti torna indietro ancora di più”. Il rovescio della medaglia è che basta poco per inciampare, ma Belli non si fida neanche del fanalino di coda Woman Napoli. “Sottovalutare l’impegno di domenica per via della classifica, significherebbe mancare di rispetto all’avversaria o peccare di presunzione e questo non è nel nostro stile: soddisfatte sì, appagate no. Mantenere questa posizione sarà la parte più difficile del nostro compito”.

Umiltà e lavoro, è questa la formula vincente della Kick Off? “Ogni squadra ha il proprio segreto, ma non chiedermi di rivelarti il nostro – sorride la bianconera – perché stare quassù è davvero troppo bello”.

 

Ufficio Stampa

Foto: AM/FM Sport Events & Media

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer