SHARE

Sconfitta per tre a zero in casa della Roma CF per il Napoli Femminile e addio alla Coppa Italia. Match immediatamente in salita per le azzurre, prive causa infortuni di diverse calciatrici di spicco e sotto dopo un minuto in virtù della rete di Landa. Il raddoppio siglato da Conti ha indirizzato la partita in favore delle capitoline che poi hanno chiuso la gara con il tris firmato da Carboni. Dunque, il Napoli Femminile saluta la competizione tricolore e sarà chiamato ora al pronto riscatto in campionato contro il Chievo: “C’è rammarico perché non volevamo affatto uscire dalla Coppa – spiega mister Marino – desiderando confrontarci negli ottavi con una squadra di Serie A. Non ho fatto turnover ma semplicemente – complici le assenze – scelto di dare spazio alle ragazze che hanno giocato meno ma durante la settimana si allenano al massimo. Mi aspettavo una risposta diversa da chi ha avuto la possibilità di mettersi in mostra ma ora testa al campionato perché siamo primi alla classifica e intendiamo continuare la nostra corsa fino in fondo. Spero, logicamente, di recuperare in fretta gli elementi attualmente in infermeria”. In tal senso, verranno valutate in settimane le condizioni di Chatzinikolaou, Coda e Di Marino.

Ufficio Stampa Napoli Femminile