SHARE

Il San Severo raccoglie un prezioso punto nella trasferta salentina, pareggiando con il punteggio di 5-5, al termine di una gara spettacolare e ricca di goal dove le due squadre si sono affrontate a viso aperto e con grande vigore ma sempre con rispetto e correttezza.

Per la trasferta nel leccese il mister Mariella convoca le seguenti calciatrici :  Piccoloantonio, Soccio, Favilla, Prencipe, Iorio, Maratea, Campobasso, Totaro, Cannelonga, Tenace, Di Donna, Di Iasio.

Partita molto equilibrata, quella disputata alla Tensostruttura Arkè di Melissano. Il Sirio padrone di casa inizia di buon piglio e dopo una fase di studio, colpisce due volte nel giro di un minuto, prima con un’azione insistita e poi con una conclusione velenosa da fuori area che il portiere del San Severo non riesce a deviare. Reagisce subito la squadra dauna con il tiro di Prencipe appena entrata in area che trova una parabola maligna che non lascia scampo all’estremo difensore salentino. Insistono le foggiane che trovano il pareggio con Capitan Maratea dopo un pregevole scambio con la compagna di squadra Di Iasio. Si riporta in avanti furiosamente il Sirio che trova il vantaggio dopo un’azione caparbia in area ospite, ma prima della fine del tempo Claudia Di Iasio sigla il goal del pareggio con un fendente chirurgico a fil di palo. Il secondo tempo si apre con le padrone di casa che testardamente cercano il vantaggio, trovandolo al termine di un’azione tambureggiante, allungando poi sul 5 a 3 con un tiro velenoso dalla distanza che si infila a fil di palo. Grande merito alle ragazze giallorosse che non si danno per vinte, accorciando le distanze a 5 minuti dalla fine con un’azione personale di Di Iasio che salta il portiere, depositando il pallone nella porta incustodita e trovando il goal del 5 a 5 con un tocco di Campobasso dopo una pregevole azione della pungente Claudia Di Iasio, sempre più cannoniere della squadra dauna.

In virtù di questo risultato il San Severo sale a quota 23 punti in graduatoria; nel prossimo turno è in programma la sfida interna con l’Esperia.

SERIE C FEMMINILE – 24^ GIORNATA
Capo di Leuca-Nox Molfetta 3-1
Dona Five Fasano-New Cap 0-5
Esperia-Atletico Melpignano 8-4
Futura Martina-Orthrus Canosa 1-8
Nuova Arcadia-Black&White Leverano 6-1
Sirio-Gioventù San Severo 5-5
Soccer Altamura-Kids Conversano 8-2
Riposa: Five Bitonto

CLASSIFICA: New Cap 74 66, Polisportiva Five Bitonto 60, Soccer Altamura 57, Capo di Leuca 49, Nuova Arcadia 39, Nox Molfetta 38, Orthrus Canosa 30, Kids Conversano 28, B&W Leverano 26, San Severo 23, Atletico Melpignano 20, Dona Five Fasano 20, Sirio 17, Esperia 14, Futura Martina 4