SHARE

C. F. Pistoiese 2016-Asd femminile Riccione 4-2

marcatori : 8’ Mariani, (Pi) 12’ Baroni (Pi), 17’ Zanini (Pi), 30’ Pederzani (Ri), 79’ Gangi (Pi), 84’ (agnani (Ri),

ammonite : Perone, Maccaferri

Pistoiese (Italiano (5’ Demarchi), Franchi, Pini (81’ Nigro), Cocco, Diamanti, Zanini (70’ Gangi), Mariani, Mannucci, Baroni, Valoriani, Toppi (63’ Brundo)

Asd femminile Riccione (Giorgi, Amaduzzi A (89’ Barocci)., Amaduzzi M. (46’ Monetini), Gostoli, Maccaferri, Magnani, Pederzani (70’ Esposito), Perone, Dominici (53’ Schipa), Semprini (89’ Frison), Piergallini)

Inizia con una sconfitta il campionato del Riccione con la squadra romagnola che perde per 4-2 a Pistoia, incassando tre reti dalle toscane nei primi 17 minuti di gioco prima di accorciare le distanze senza però riuscire a rientrare in partita.

la cronaca della gara

Al 1’ tiro fuori area di M. Amaduzzi; all’8’ le toscane sbloccano la gara con la rete di Mariani; al 9’ conclusione fuori misura di Dominici; al 12’ raddoppio della Pistoiese con Baroni; al 17’ terza rete delle locali con Zanini; al 21’ tiro in porta di Pederzani; al 30’ le romagnole accorciano le distanze con Pederzani che ribatte in rete una conclusione terminata sulla traversa di Dominici; al 34’ tiro di Mariani intercettato da Giorgi; al 44’ conclusione di Dominici che viene parato dal portiere Demarchi; le squadre vanno all’intervallo negli spogliatoi con le arancioni in vantaggio per 3-1 sulle biancoazzurre.

Nella ripresa al 55’ tiro fuori di Poppi; al 77’ conclusione di Gangi senza esito; al 79’ quarta rete delle padrone di casa con Gangi; all’83’ tiro di Gostoli senza esito; all’84’ le romagnole limitano il passivo con la marcatura di Magnani, lesta ad insaccare in porta sugli sviluppi di un calcio d’angolo; dopo sei minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità sancendo la vittoria delle orsette per 4-2; nel prossimo turno in programma il 18 Ottobre la squadra biancoazzurra ospiterà il Bologna nella gara valevole per la seconda giornata.

Di seguito le dichiarazioni del mister Mirko Balacich : “Il risultato conseguito sul campo potrebbe trarre in inganno ma risulta alquanto bugiardo per quello che si è visto nell’arco dei 90 minuti; abbiamo concesso solo tre tiri ai nostri avversari, i quali sono stati bravi a capitalizzare le uniche occasioni da rete create, realizzando due eurogoal con tiri agli incroci dei pali, una su respinta del nostro portiere nonchè un’ultima rete in contropiede su pallonetto; abbiamo lottato fino alla fine cercando di giocare a calcio contro una squadra fisica che spesso non ha superato la metà campo, limitandosi, specie nel secondo tempo a buttare via la palla; indubbiamente noi siamo stati meno bravi e concreti a finalizzare le occasioni da rete create ma non ho nulla da rimproverare alle mie ragazze in quanto a determinazione e temperamento mostrato sul rettangolo di gioco”.

Asd femminile Riccione, ufficio stampa