16/06/2024

Asd Conversano, a tu per tu con Claudia Caputo: “Abbiamo dimostrato di essere un team temibile”

Conversano (Ba) Aggregata alla prima squadra da questa stagione, è la più piccola del gruppo, umile e determinata ad apprendere le nozioni basilari per ampliare le sue conoscenze specialmente sotto l’aspetto tecnico. Pivot motivata e grintosa con tanta voglia di mettersi in gioco riveste la casacca numero 10 nello scacchiere a disposizione del mister Berardi, cui deve l’ingresso nella rosa. Scheda di presentazione per Claudia Caputo, classe 2003, giovane calcettista di prospettiva che sta muovendo i primi passi nel mondo del futsal animata da tanta voglia di crescere e migliorare giorno dopo giorno.

Ciao Claudia, se ti era possibile presentarti descrivendoci il tuo ruolo con caratteristiche tecniche

Ciao, sono Claudia Caputo, sono nata nel 2003, vesto la maglia numero 10 e ricopro il ruolo di pivot. Ho ancora tanto da imparare per quanto riguarda l’aspetto tecnico, per questo cerco sempre di migliorarmi sotto ogni aspetto, ad ogni modo penso che i miei pregi siano la grinta e la voglia di mettermi in gioco”.

Come è nata la tua passione per il calcio femminile?

Mi sono avvicinata al mondo del futsal da pochissimo tempo. Ho sempre giocato per strada con mio fratello e i miei amici fino all’anno scorso quando una mia amica che frequentava la scuola calcio del Conversano mi ha fatto avvicinare a questo sport. Frequentando la scuola calcio ho avuto modo di conoscere il mister che da quest’anno mi ha dato la possibilità di allenarmi con la squadra”.

A chi ti ispiri come calciatrice sia a livello maschile che femminile?

Non mi ispiro a nessuno in particolare, ammiro tanti giocatori e cerco di apprendere le migliori qualità da ognuno di loro”.

Come giudichi l’ambiente del Conversano e il tuo rapporto con mister, compagne di squadra e dirigenti?

All’interno della squadra si respira un clima sereno e ogni settimana ci si mette in gioco per crescere e migliorare. Ho un bel rapporto con tutti, ne approfitto per ringraziare il mister e tutte le mie compagne che ogni settimana, nonostante i miei errori, mi aiutano a crescere”.

Un giudizio sulla gara persa con l’Octajano e sull’attuale posizione della squadra. La graduatoria rispecchia i valori delle compagini?

La partita di Domenica contro l’Octajano ha dimostrato che siamo una squadra temibile nonostante la sconfitta. È stata una partita combattuta, forse meritavamo qualcosa in più, in settimana analizzeremo con il mister gli errori commessi cercando di migliorare nelle prossime gare. Per quanto riguarda la classifica penso che il campionato sia ancora lungo e avremo modo di fare meglio”.

Infine obiettivi personali per questa stagione e per il tuo avvenire di calcettista e donna

Il mio obbiettivo principale sia nel calcio, sia nella vita quotidiana è quello di migliorarmi. Devo ancora crescere sotto tanti punti di vista, perciò spero di fare sempre meglio in questa stagione”.

 

Ufficio Stampa Asd Conversano Calcio a 5 Femminile
ufficiostampa@asdconversano.it

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer