SHARE

Grande colpo di mercato del Caprera Calcio Femminile che annuncia l’arrivo della giovane e promettente centrocampista Betta Taverna.

Classe ‘2000, Betta è tra i talenti più promettenti del panorama calcistico nazionale, ed approda in Sardegna dopo aver vestito la maglia del Mozzecane, con cui ha militato in Serie B lo scorso anno; in precedenza ha indossato la maglia del Verona di mister Longega.

Denominata “Ringhio” per la grinta con cui vive ogni gara, Taverna è dotata di qualità tecniche e tattiche, oltre che di una grande visione di gioco, qualità che la renderà una giocatrice importante nello scacchiere di mister Sorrentino.
“Il Caprera mi ha presentato un progetto molto ambizioso e sono felice di entrare in questa società – ha dichiarato la giovane centrocampista veneta – Dopo la chiamata del mister Sorrentino ho subito accettato con entusiasmo: è un grande allenatore, molto preparato e mi ci rivedo nel suo carattere; ho scelto Caprera perché so che può essere la mia svolta: qui posso veramente crescere, sia dal punto di vista umano che calcistico, e so che posso dare un contributo importante alla squadra.
Non vedo l’ora di iniziare.”