27/01/2023

Antonio Genovese : “Mi piacerebbe conoscere Mister Ganz e fargli i complimenti per il carattere che ha saputo trasmettere alla squadra”

Pronostici e approfondimenti sui campionati di serie A affidati “all’allenatore in carrozzina” Antonio Genovese, primo ed unico mister diversamente abile con patentino Professionista UEFA A del calcio italiano, inviato allo stadio Brianteo di Monza per assistere al derby Milan – Inter.

Juve fermata dalla Florentia, può dirsi riaperto il campionato?

Onestamente è difficile che possa riaprirsi ma sino a quando la matematica non dà la certezza… Milan e Fiorentina potrebbero rientrare anche perché tra queste vi sono gli scontri diretti e lì si giocano punti importanti.

Da osservatore hai visto il derby Milan-Inter. Un giudizio sul match

Ho visto derby più belli.. si sono anche sprecate occasioni specie nel primo tempo ma il derby esula da tutto e ci può stare un po’ più di frenesia..
Mi piace però il carattere delle rossonere che sul finale riescono sempre a ribaltare… ero lì anche con la Roma e.. da cardiopalma.
Mi piacerebbe conoscere Mister Ganz e fargli i complimenti, di persona, per il carattere che ha saputo trasmettere alla squadra e confrontarmi con lui… tra l’altro sono felice di vedere che ha Begic in rosa, grande giocatrice e bella persona anche fuori dal campo… che.. ho avuto la fortuna di avere lo scorso anno ad Empoli e rivederla, parlare con lei di persona domenica è stato bello.

Come hai scoperto il talento di Giacinti?

C’è da premettere che se Giacinti giocava già nell’Atalanta, in prima squadra, così giovane i complimenti vanno in primis a quelli dell’Atalanta… io ho avuto la fortuna di vederla giocare in occasione di una gara di Coppa Italia con l’allora Acf Milan del compianto Presidente Crudo che giocò appunto contro la squadra bergamasca in quel di San Donato Milanese.. per la cronaca vinse il Milan 2-1 e per le orobiche ci fu un eurogol proprio di Valentina.
Avevo un suo contatto e finita la partita le scrissi così: “Complimenti Vale, ottima la tua gara… continua così, resta umile, ed il futuro sarà tuo e… per favore fai i complimenti anche alla tua compagna di squadra, la n. 5 che non conosco il nome…farà strada anche lei”.
La n. 5 era Giorgia Spinelli…  ex Mozzanica ed Inter, già nel giro della Nazionale, ed ora per la terza stagione allo Stade de Reims, in Francia, dove è Capitano (proprio come Vale), ha ottenuto la scorsa stagione la Promozione in D1 e questa stagione gioca in D1 ottenendo complimenti meritati non da poco… tipo giocatrici del Lione ed altre… “forse” ho visto bene per entrambe…

Panchina d’oro a Bavagnoli della Roma. Ha  fatto meglio di Rita Guarino per meritarsi questo premio?

Sicuramente sono due grandi allenatrici ed al suo primo anno con la Roma ha fatto bene.. personalmente considerando che lo Scudetto vinto lo scorso anno fu, in un campionato più equilibrato rispetto agli altri … se avessi potuto votare, avrei votato per Rita senza nulla togliere a Bavagnoli.
Il mister dell’Empoli Pistolesi ha ricevuto il premio della panchina d’argento per la straordinaria Promozione in Serie A ottenuta la scorsa stagione. Si sente di meritarsi parte di questo riconoscimento?

Io ho la coscienza pulita, sò quello che ho fatto.. sarebbe bello se non lo dicessi io ma altri però.. chi ha vissuto con me la stagione, la verità la sa ed il resto… non mi interessa. Spiace solo per mio padre, purtroppo volato in cielo quattro mesi fa, che ha visto l’impegno, la gioia per una Promozione in A meritata sul campo e… non aggiungo altro..

A Monza come a Vinovo grande manifestazione di affetto da parte del pubblico e delle calciatrici nei suoi confronti. Come si spiega questa dimostrazione di affetto nei suoi confronti?

Sinceramente non me lo spiego, però vedere questi gesti spontanei, fatti col cuore per una persona che tra l’altro non fa parte neanche dello Staff della squadra per cui tifano da un lato stupisce, dall’altro fa capire che le persone guardano ed osservano… giudicano e premiano se meriti… una meritocrazia rara in Italia ma che i tifosi del femminile ancora sanno riconoscere. Uno striscione esposto in occasione di Juventus-Empoli da parte del gruppo di tifosi bianconeri “Dominio Bianconero” ed i cori per me dalla curva dei tifosi milanisti in occasione di Milan-Empoli e, a seguire le partite successive… beh.. fa piacere e so che è poco, ma al momento posso dire solo Grazie.
La cosa bella sono i tifosi che mi fermano anche a fine gara.. di entrambe le tifoserie per fare una foto con loro… scambiare due parole… sentire la mia opinione e pensiero tecnico-tattico.
Domenica milanisti ed interisti… tifosi, alcuni genitori delle giocatrici, giocatrici che mi conoscono ed apprezzano da anni e reciprocamente c’è rapporto di stima, e chi da poco, o non conosco, ma loro sì perché hanno letto o sentito parlare di me..  fermarsi piacevolmente insieme.

So che in questa risposta sono lungo ma quattro brevi  episodi credo vadano citati: a fine gara vedere Pam (Begic, con me lo scorso anno ad Empoli) venirmi incontro è stato bello, Valentina (Giacinti, il Capitano … breve inciso… si dice anche nel femminile…non è corretto “la Capitana” come spesso si sente dire) che conoscendomi da anni viene ad informarsi su come vada e scambiare due parole… tutta la squadra dopo aver salutato i tifosi viene da me per fare una foto (splendido…veramente splendido anche perché… l’ho detto spesso che sono tifoso milanista… poi.. come giusto che sia sono anche il primo tifoso della squadra in cui sono) ed il vedere.. correrti incontro Bea (Merlo)… nonostante l’espulsione e la sconfitta subita.. fa enormemente piacere come, quando scherzosamente mi dice “Ma noi sempre da avversari dobbiamo vederci?” e…. è vero.. per ora… in futuro chissà…
Grazie, grazie di cuore

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer