SHARE

Terza giornata che conferma quasi tutti i pronostici pre-gara seppur in forma diversa nei contenuti.
Empoli-Roma 2-0 – Un gran bell’Empoli dimostra il suo valore e mette in evidenza i punti deboli della Roma che molto dovrà lavorare se vuole insidiare il trio al comando della classifica…Empoli che dimostra gran compattezza e si candida a protagonista in positivo del campionato…una bella realtà cui vanno i meriti a Mister Spugna che ha trasformato una rosa quasi completamente rinnovata e fatto esplodere definitivamente Prugna e Di Guglielmo giustamente convocate dalla CT Bertolini per il doppio impegno della nostra Nazionale.
Milan-Bari 3-1 – Gran Milan che segna tre reti ma poteva segnarne altrettante… Capitan Giacinti che sabato dopo sabato dimostra sempre più quanto ingiuste fossero le critiche di una parte della tifoseria dopo solo una partita…una doppietta (oltre un rigore parato) e tante occasioni dimostrano il valore suo e della rosa in continua crescita…un plauso personale lo faccio a Mauri poco pubblicizzata ma addentro gli schemi di Mister Ganz.
Al rientro dovrebbe rientrare Simic e potrebbe vedersi un Milan differente ma non inferiore per qualità…un Milan che dopo tre giornate ha un solo gol al passivo….forse potrò sbagliarmi ma per me la squadra rossonera va davanti la Juventus nei pronostici per la vittoria finale.
Sassuolo-Napoli 3-1 – Un grande plauso va alla sedicenne maltese Bugeja al debutto in serie A italiana…due gol splendidi, da manuale specialmente il primo dove ubriaca in dribbling le avversarie partenopee concludendo in rete una grande azione personale. Dubkova sempre più protagonista della formazione neroverde che dopo gli assist ed il gol contro l’Inter si ripete contro le azzurre.
La squadra azzurra ha una validissima rosa ma è slegata in difesa e non solo domenica ma, anche nelle altre partite quasi tutti i gol partono da errori dei singoli…9 gol subiti in 3 partite…3 gol fatti e zero punti in classifica non sono pochi…in attacco slegati da supporto e con almeno un paio di giocatrici fuori posizione….
Amo Napoli…vi ho fatto una stagione sponda Domina Neapolis (tra l’altro battemmo l’allora Carpisa nel derby) ed auguro alla società che questo mese di sosta sia di aiuto per prendere i primi punti alla ripresa.
Fiorentina-Forentia 3-2 personalmente la rinominerei in Sabatino-Florentia 1-0 in quanto bella partita che a parer mio doveva finire pari per quanto visto in campo… Fiorentina che avanti 2-0 si fa raggiungere sul 2-2 e solo in zona Cesarini (e oltre) una bravissima Sabatino sigla il gol vittoria. Florentia che sempre più si dimostra splendida realtà contro una fortissima Fiorentina.
Juventus-San Marino 2-0 Risultato che può illudere e pensare ad una partita semplice per chi non ha visto la gara. Bravo il San Marino a chiudersi, giocare e tentare di segnare nel primo tempo dove impatta il risultato sullo 0-0, a tre quarti di gara il guizzo dei campioni viene fuori ed in pochi minuti apre e chiude la pratica San Marino. Se giocheranno sempre così non sarà semplice battere le titane, le quali nelle prime due giornate, subendo ben 15 gol, hanno pagato lo scotto con la massima serie.
Verona-Inter 1-2 – Risultato che va ad appannaggio delle nerazzurre ma che lascia forti dubbi per il prosieguo e questo già dalla formazione iniziale dove…nuovamente…Mister Sorbi cambia posizione ad una sua giocatrice schierando in difesa anziché Merlo la centrocampista (incontrista) Brustia salvo, nella ripresa, farla subentrare poi proprio su Brustia.
Hellas che manca qualcosa a centrocampo ed in avanti dove la sola Bragonzi appoggiata poco dietro da Colombo….  Papaleo non giudicabile per i pochi minuti in campo giocati.