SHARE
italia
(L'Italia a valanga contro la Georgia - Fonte: Twitter - @FIGCAzzurri)

Le Azzurre con una gara praticamente perfetta superano la Nuova Zelanda con un netto tre a zero e accedono alla finale della prestigiosa Algarve Cup dove affronteranno la Germania.

GIRELLI GOL – Neanche il tempo di prendere le misure in campo e si vede un’Italia decisamente più concentrata rispetto a quanto visto nella gara precedente. La difesa della Nuova Zelanda non sembra particolarmente impermeabile, ne approfitta Cristiana Girelli che svetta indisturbata a centro area e ci porta in vantaggio (20′).

SUPER SCHROFFI – La nostra Nazionale spinge e potrebbe allargare il risultato ma le occasioni sfumano per poco. Sul finire della prima frazione le neozelandesi potrebbero pareggiare: Alia Guagni tocca il pallone con una mano mandando dal dischetto Rosie White che si fa però ipnotizzare da Katja Schroffenegger.

TRIS E FINALE – Passata la paura, l’Italia riparte di slancio e a inizio ripresa mettono le basi per la vittoria: Barbara Bonansea raddoppia con un gran colpo al volo dal cuore dell’area su assist di Cristiana Girelli (56′), Stefania Tarenzi mette il punto esclamativo ribadendo in rete in scivolata un cross di Alia Guagni sporcata da Barbara Bonansea (67′). Le Azzurre controllano il resto del match senza soffrire e fanno partire la festa al fischio finale.

Le Azzurre conquistano l’accesso alla finale e scrivono la storia, potendo festeggiare comunque vada un risultato mai raggiunto prima. La gara contro le tedesche, teste di serie numero due nel ranking internazionale, sarà di quelle da far tremare i polsi ma per stasera l’aria è di quelle vibranti e la voglia di festeggiare è tanta. L’appuntamento ora è alla finale dell’undici marzo.

ITALIA (4-4-2) Schroffenegger; Guagni (77′ Lenzini), Gama, Linari, Bartoli; Cernoia (69′ Galli), Mascarello (85′ Caruso), Rosucci (86′ Boattin), Bonansea (77′ Bonetti); Girelli, Tarenzi (69′ Bonfantini).
CT: Milena Bertolini.

NUOVA ZELANDA: Leat; Percival, Bott, Moore (66′ Stratford), Stott, Riley, Longo (73′ Radosavljević), White (73′ Rood), Bowen, Wilkinson (73′ Satchell), Skilton.
CT: Tom Sermanni