SHARE

Alessio Sundas, noto procuratore sportivo, ha proposto alla Fifa un’idea interessante: riconoscere dei bonus alle squadre di calcio di serie A, B e C che valorizzano i calciatori del settore giovanile.

È inutile nasconderlo, le squadre di calcio, soprattutto quelle di serie C, spesso hanno problemi economici, non di rado falliscono.

L’idea di Sundas è la seguente: riconoscere alle squadre dei bonus economici nella misura in cui valorizzano i giocatori dei loro settori giovanili.

La squadra che alla fine del campionato avrà meglio valorizzato le sue risorse, mettendole in campo e facendo loro esprimere tutte le potenzialità esistenti, sarà premiata nell’ambito di un evento dedicato.

Questo al fine di consentire alle nuove promesse di uscire dall’anonimato, affermarsi e magari arrivare a giocare nella squadra Nazionale.

E chissà che un’Italia rinnovata non riesca a tornare grande davvero, come ai mondiali del 2006!