10/08/2022

Accademia Calcio Bergamo, Alena Gatti : “Difendere la porta, una sfida che mi fa impazzire”

Vetrina della giornata dedicata ad Alena Gatti, classe 2005, portiere dell’Accademia Calcio Bergamo.

Ciao Alena, come è nata la tua passione per il calcio ?

“Ho avuto la fortuna di nascere in una famiglia di sportivi, iniziando a praticare il nuoto a livello agonistico per poi giocare a calcio ad 11 nella Bergamasca ricoprendo diversi ruoli; durante il Covid quando la situazione stava precipitando, è nata da parte di mio padre la brillante idea di allestire la squadra di calcio a cinque nell’Accademia calcio Bergamo, nella quale sono l’attuale portiere”.

Il tuo ruolo

“Ricoprire il ruolo di portiere mi porta ad avere tante responsabilità, dopo di me non c’è nessuno che difende la porta e questa sfida mi ha fatto letteralmente impazzire, facendomi innamorare”.

La stagione

“Abbiamo conquistato due trofei su tre, Coppa Italia e Supercoppa under 19, uscendo ai quarti di finale dalla finale eight dove va riconosciuto comunque il merito degli avversari; siamo soddisfatte ed entusiaste degli obiettivi raggiunti con tanto impegno e sacrificio, risultati non preventivati ad inizio stagione”.

Il rapporto con tuo padre

“Giocare come figlia del Presidente non mi condiziona affatto, riesco a dare il massimo in campo senza alcun condizionamento e di certo anche il mister fa le scelte in maniera obiettiva senza alcuna influenza; la pressione si fa sentire solo fuori dal rettangolo di gioco, in quanto ci sono aspettative ma dentro il rettangolo di gioco non avverto nullo, giocando mentalmente libera ed al meglio della condizione”.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer