14/06/2024

A MANTOVA LE LEONESSE CERCANO IL RISCATTO

Dopo la sconfitta interna col Minerva, per il Brescia non ci sono alternative alla vittoria
per continuare a rincorrere la seconda piazza in campionato. Mister Oro: «Le ragazze
hanno superato il ko di domenica, sono cariche e pronte per fare bene.
Abbiamo lavorato tanto sulla finalizzazione».
BRESCIA, 26 GENNAIO 2018 – E’ vigilia di campionato per il Brescia Calcio Femminile,
che domani (ore 14.30) a Mantova cerca i punti per rimanere agganciato al treno di
squadre che si contendono la seconda piazza in classifica alle spalle di un Cortefranca
che sembra ormai irragiungibile. Le biancoblu, reduci dalla sconfitta interna per 1-0 per
mano del Minerva Milano, sono pronte per riscattare quella che sicuramente non è stata
una prestazione brillante come quella offerta sette giorni prima sul campo del 3Team, ma
sono anche consapevoli che per l’ennesima volta ci si deve mangiare le mani per le
diverse occasioni da gol sprecate oltre che maledire la sfortuna per i due legni colpiti nel
primo tempo che avrebbero potuto riportare la gara in parità.
La settimana delle Leonesse è scivolata via senza particolari difficoltà, tranne che per
Federica Bocchi: la centrocampista, uscita anzitempo contro il Minerva per un brutto
pestone subìto, ha riportato una forte contusione alla caviglia sinistra che la terrà fuori per
un paio di settimane. Per lei fisioterapia e lavoro differenziato sul campo.
Nella rifinitura di ieri a Paratico, schemi di possesso palla offensivo in spazi stretti e tanta
finalizzazione, il vero tallone d’Achille delle Leonesse mostrato fin qui: «Nonostante
abbiamo il secondo attacco del campionato – il commento di mister Oro – ogni partita
abbiamo almeno 4-5 occasioni nitide ulteriori per andare in gol oltre a quelle che riusciamo
a concretizzare. Facciamo fatica a concludere, questo è un dato di fatto che abbiamo
assimilato e su cui stiamo lavorando costantemente tutte le settimane. Le ragazze si
impegnano e ce la stanno mettendo tutta. Domenica col Minerva purtroppo è andata così
ma non si può dire che la prestazione non ci sia stata. Ora dobbiamo rialzare la testa e
affrontare una gara assolutamente da non sottovalutare col Mantova». La formazione
virgiliana naviga nelle zone basse della classifica, è reduce da cinque sconfitte di fila, e
all’andata finì 4-1 per le Leonesse: «Non dobbiamo pensare a quella partita e credere che
sia vinta in partenza. E’ vero che ci sono dei valori, però le partite vanno giocate. Si deve
andare in campo e confermare i pronostici. Abbiamo massimo rispetto per il Mantova, il
nostro obiettivo domani sarà andare lì, e fare la nostra partita come sempre. Cercando di
controllare il gioco con personalità».
Tutta la rosa, fatta eccezione per Bocchi infortunata, è a disposizione del tecnico e
convocata per la trasferta in terra virgiliana.

Calcioinrosa.it è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Arezzo al n. 5 del 08/08/2018
Copyright © Calcioinrosa 2005 - 2021  | Impostazioni tracciamento  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  Contatti  |  Disclaimer