SHARE

È iniziato alle 19.00 il cammino della Nazionale Under 19 verso l’Europeo, conquistato già dalle nazionali giovanili (U17 e U19) maschile e dall’Under 17 Femminile. Le ragazze del CT Enrico Sbardella hanno iniziato oggi la Fase Elite che le ha viste contrapposte alla Russia.

LA GARA – Le azzurre dopo due minuti sfiorano il vantaggio con capitan Caruso che chiama all’intervento l’estremo difensore russo. La partita si sblocca al 12’: Abramenko commette fallo su Caruso. Sul punto di battuta si piazza Regazzoli che insacca la palla in rete. L’Italia non toglie il piede dall’acceleratore e al 14’ sfiora il raddoppio con Cantore che non trova la porta. Passano quattro minuti e l’Italia raddoppia. La giocatrice russa Kuropatkina commette fallo in area su Bonfantini il direttore di gara concede la massima punizione. Sul dischetto va capitan Caruso che realizza lo 0-2. La Russia non crea pericoli alla retroguardia azzurra e cosi per l’Italia arriva anche il palo colpito da Cantore al 37’, ma la rete è nell’area e arriva poco dopo con Merlo, su assist di Bonfantini , che cala il tris tutto azzurro. Sul finire del primo tempo arrivano altri due gol. Prima la Russia accorcia con Shesterneva e poi ancora Bonfantini serve a Cantore l’assist per l’1-4. Con questo punteggio si va al riposo.

La ripresa si apre subito con la doppietta di Cantore che realizza l’1-5. Il primo intervento degno di nota dell’estremo difensore Laura arriva al 49’ su conclusione di Shesterneva. Le russe sfiorano il gol al 56’ con Organova che non trova la porta. Sbardella inizia a far riposare qualcuna in vista della prossima gara e fa entrare Baldi e Cecotti per  Pettenuzzo e Santoro. La neo entrata Balbi, giocatrice del Mozzanica, confeziona l’assist per Bonfantini che poi si ripete all’88’ per il definitivo 7-1.

L’Italia inizia nel migliore dei modi la Fase Elite. Le azzurre ora scenderanno in campo giovedi contro le padroni di casa della Scozia che hanno perso di misura (2-1) contro la Repubblica Ceca.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here