SHARE
Reduce dalla sconfitta di misura incassata per 2-1 a Vinovo contro la capolista Juventus, il Ravenna Woman torna tra le mura amiche ospitando, sabato alle 15, il Mozzanica. Le biancorosse, impegnate in settimana nel match valido per i quarti di Coppa Italia che ha visto una formazione rimaneggiata uscire sonoramente sconfitta da Firenze, hanno bisogno di punti per la volata verso la salvezza. Il Sassuolo, che settimana scorsa ha superato le biancorosse, sarà impegnato a Verona, mentre il Bari, che resta due lunghezze alle spalle, a Tavagnacco.
Le prossime avversarie del Ravenna sono reduci da un buon momento di forma che, esclusa l’ultima sconfitta casalinga per 0-1 contro la Fiorentina, le ha viste ottenere tre successi consecutivi, trionfando anche sul campo del forte Brescia. Nel match di andata in Lombardia, il gol di Pugnali al 94’ minuto regalò un incredibile pareggio alle biancorosse, che nel match del ‘Soprani’ hanno l’obbligo di sfruttare al meglio il fattore campo.
Arbitro della partita sarà Mauro Stabile di Padova, assistito da Marco Sartoni e Alessio Ricci di Lugo.