SHARE

Liguria, Lombardia, Trento, Sicilia, Piemonte, Veneto, Campania e Toscana sono le magnifiche otto rappresentative che hanno raggiunto i Quarti di Finale in programma domani.

GIRONE A – Predominio assoluto della Lombardia che chiude il girone a punteggio pieno frutto di tre vittorie su tre incontri. Le lombarde nella gara di oggi hanno rifilato undici reti alla mal capitata Basilicata, frutto delle reti di Castelli, Giudici, Zangari e Ronca a segno con una doppietta a testa, mentre Povia. Pavana, Loseto e Altamura una rete. Nell’altra gara del girone la Liguria batte la Lazio e l’elimina dalla competizione. Sono le liguri a passare in vantaggio dopo tre minuti con Bernardi, al 18’ la Lazio trova il pari con Croce, ma le avversarie passano nuovamente in vantaggio con il rigore trasformato da Mariotti. Non finisce qui perché in pieno recupero del primo tempo la Lazio trova il pari con Morichetti. È Famà al 70’ a portare in vantaggio la Liguria che sale a sei punti e passa come seconda del girone.

GIRONE B – Il Bolzano doveva vincere per conquistare il pass per i Quarti poiché la Sicilia era a pari punti, ma per le vice campionesse contro il Trento arriva una sconfitta di misura (1-0) firmata da Betta al 5’. Trento che conquista il pass insieme alla Sicilia che con i gol di Zito e Cancilla batte le padroni di casa dell’Abruzzo che salutano la kermesse.

GIRONE C – Piemonte e Veneto conquistano entrambe la qualificazione ai Quarti di Finale, ma quest’oggi sul campo l’ha spuntata il Veneto che si è imposta 2-1 sulle piemontesi a cui non è bastato il go di Favole Annalisa, vecchia conoscenza della Serie A. Per le venete a segno Basso e Mastel.

GIRONE D – si conferma imprendibile la Toscana a cui basta un gol di Menchetti a tempo scaduto per battere la Sardegna. Campionesse in carica che passano al turno successivo insieme alla Campania che rifila una manita all’Umbria. Le campane sono trascinate da Cuomo che realizza una bella tripletta, le altre reti portano i nomi di Di Martino e Paolillo.

QUARTI DI FINALE – Mercoledi alle 14.30 prenderanno il via i quarti che vedranno in campo Lombardia – Trento e Toscana – Piemonte. Il turno si chiude alle 16.30 quando si sfideranno in contemporanea Veneto – Campania e Sicilia – Liguria.