SHARE
Il Sassuolo sarà impegnato negli spareggi Serie A femminile

Dopo circa quindici giorni di risposo a causa gli impegni della Nazionale Maggiore e dell’Under 19 impegnate rispettivamente alla Cyprus Cup e al torneo la Manga, si torna in campo per la 15 giornata di Serie A.

Si parte alle 14.30 con lo scontro di centro classifica tra Pink Bari e Fimauto Valpolicella, con quest’ultima che ha una posizione di classifica migliore delle pugliesi che lottano per la salvezza diretta. Alle 15.00 sarà la volta di Res Roma – Tavagnacco che dovrà far a meno per diversi mesi di Lena Clelland che oggi si è sottoposta ad intervento chirurgico per ridurre una frattura alla caviglia. In contemporanea il Mozzanica farà visita all’Empoli che tenterà di far il colpaccio.  La partita sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook della Lega Nazionale Dilettanti.

Domenica 11, scenderanno in campo alle 14.30 per il big match Brescia – Fiorentina. Le leonesse  da qui alal fine del campionato dovranno far a meno di Valentina Bergamaschi, che con la nazionale ha riportato la rottura del crociato e sarà operata nei prossimi giorni, mentre le viola scenderanno in campo con una gran voglia di onorare il loro collega Davide Astori.

Alle 15.45 al “Mirabello” si giocheranno una bella fetta di salvezza Sassuolo – Ravenna Woman. Le due formazioni sono distanti solamente quattro lunghezze. In caso di vittoria del Sassuolo il discorso salvezza si riaprirebbe poiché le padroni di casa salirebbero cosi a 10 punti portandosi a meno uno proprio dalle romagnole. L’incontro sarà trasmesso in diretta tv su Rai Sport.

La giornata si chiuderà Lunedi con il posticipo delle 20.00 tra Verona e Juventus. Con le bianconere che vanno a caccia della quindicesima vittoria consecutiva.

Le designazioni arbitrali
Pink Bari-Chievo (Oscar Ozzella di Benevento)
Empoli Ladies-Atalanta (Agostino De Santis di Campobasso)
Res Roma-Tavagnacco (Domenico Mirabella di Napoli)
Brescia-Fiorentina Women’s (Martina Molinaro di Lamezia Terme)
Sassuolo-Ravenna (Daljit Singh di Macerata)
AGSM Verona-Juventus (Abdoulaye Diop di Treviglio)