SHARE

Domenica 20 maggio la Sportland Milano torna in campo ad oltre un mese dall’ultimo impegno nel campionato regionale, per affrontare la sfida di andata della semifinale dei playoff nazionali per la promozione in A2, la trasferta sul campo delle lucchesi del Calcetto Insieme, vittoriose 7-2 nella finale della Toscana contro l’Arpi Nova di Prato.

Che soddisfazione è stata vincere per il secondo anno di fila campionato e coppa regionale?

“E’ stata una gioia immensa – afferma Valentina Giordi – perché vincere per due anni di fila fa sempre un grande piacere e non è mai scontato. La soddisfazione poi è maggiore perché in questa stagione tre quarti di squadra e il mister erano diversi dall’anno precedente e dunque non era per nulla scontato ripetersi sia in campionato che in coppa Lombardia.”

Come sono la condizione e il morale in vista dei playoff per la promozione in A2?

“C’è una buona atmosfera nel nostro gruppo e una buona condizione, perché nonostante maggio sia un mese in cui la stanchezza e la voglia di vacanze potrebbero prendere il sopravvento, ci stiamo allenando con impegno e siamo concentrate per centrare l’obiettivo promozione in A2. Ora vedremo se riusciremo a trasmettere sul campo quanto di buono stiamo facendo in allenamento.”

Che esperienza è stata partecipare per il secondo anno di fila al Torneo delle Regioni con la rappresentativa Lombardia?

“Il Torneo delle Regioni è sempre una bella esperienza, perché è un ambiente diverso dalla squadra di club e dal campionato, con tante compagne di squadre che normalmente sono avversarie in campionato. Quindi permette di confrontarsi con altre realtà e ci si rimette in gioco, affrontando le altre regioni d’Italia. E’un occasione e un evento speciale  a livello umano che da sempre grandi stimoli.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here