SHARE

Domenica 11 febbraio la Sportland Milano, capolista a punteggio pieno, ospita alle ore 18 al centro sportivo Giacinto Facchetti di Bareggio lo scontro al vertice della settima giornata del campionato lombardo contro il San Biagio Monza, che insegue con 2 punti di distacco.

Come mai la scorsa estate hai deciso di rimanere alla Sportland?

“La scelta è stata facile – afferma il portiere Marzia Puricelli – perchè la scorsa stagione ho visto nascere un progetto dal nulla, quasi per gioco. Però grazie al presidente Andrea Badini, che ha investito molto in impegno e risorse, il progetto si è trasformato in una società molto bene organizzata e vi garantisco che nel regionale femminile è difficile trovarla.”

Come ti sei trovata con le nuove compagne e il nuovo mister Stefano Cocchini?

“E’ stato un piacere ritrovare come compagne di squadra molte ragazze che già conoscevo, grazie a precedenti esperienze calcistiche. Mister Cocchini sta riuscendo molto bene ad unire un gruppo dove ci sono molte giovani e altre con più esperienza, che si sono integrate benissimo.”

Sei soddisfatta della tua stagione e della squadra?

“I conti meglio farli sempre a fine stagione, ma la strada è quella giusta. Dalla squadra, comunque mi aspetto che possa continuare la serie vittoriosa e raccogliere con grande umiltà ed entusiasmo i traguardi prefissati.”

Domenica è in programma la rivincita della finale di coppa col San Biagio, che partita ti aspetti?

“Ho grande rispetto per le avversarie e conosco benissimo il loro valore, ma fondamentale sarà  il nostro approccio alla gara. Dovremo giocarcela fino alla fine, con il massimo impegno e so benissimo che ognuna di noi ci metterà determinazione e carattere per dimostrare che un gruppo di ragazze è diventata squadra.”