SHARE

Saranno almeno tre le partite da tenere d’occhio in questa venticinquesima giornata di Primera División molto frammentata: quelle delle due capoliste, e il big match salvezza tra l’Albacete e il Zaragoza.

Si parte venerdì con la Real Sociedad, sempre alla ricerca di un posto tra le prime otto che gli consentirebbe di disputare la Copa de la Reina. Avversario di turno, il Levante, ottavo e a +4 delle basche che però non perdono dal 13 gennaio e vorrano portare a nove la striscia di risultati utili.

Da seguire anche la gara salvezza tra l’Albacete, quartultimo, e il Zaragoza, penultimo. Le aragonesi stanno facendo un’ottima seconda parte di campionato e hanno la possibilità di portarsi a -3 delle padrone di casa in caso di vittoria, la prima in trasferta della stagione.

L’Athletic scenderà in campo sabato contro l’Espanyol per cercare di riscattare la sconfitta sul filo della settimana scorsa a Siviglia, e di conservare il terzo posto che, in realtà, non sembra particolarmente a rischio questa settimana. Le concorrenti dirette al podio infatti saranno impegnate in casa delle capoliste: il Betis, quinto a -3, sarà ospite dell’Atlético, attuale leader. Per le andaluse, battute 4-2 all’andata, sarà difficile prendere uno o più punti alla Ciudad Deportiva contro una squadra che per adesso ha perso solo una partita, a inizio dicembre, mettendo in cassaforte 59 punti sui 72 disponibili.

Il Granadilla invece dovrà vedersela con il FC Barcelona. Quarte in classifica, le isolane avevano inflitto a novembre la prima delle uniche due sconfitte subite dalle catalane questa stagione. Per le compagne di Vicky Losada, potrebbe pesare a livello sia mentale che fisico il doppio confronto in Champions contro l’Olympique Lyonnais e la successiva eliminazione. Toccherà a Fran Sánchez trovare il modo di rincuorare le sue ragazze e ricordarle la necessità assoluta di vincere per rimanere a contatto con l’Atlético.

Il successo è imperativo anche per lo Sporting Huelva che riceve il Madrid CFF domenica e vorrà mantenere le distanze da una zona retrocessione distante solo cinque lunghezze. Per il Santa Teresa, fanalino di coda, una sconfitta in casa contro il Rayo significherebbe ritorno quasi certo in Segunda. Per finire, il Sevilla ha la possibilità di fare un passo praticamente definitivo verso la permanenza in caso di vittoria contro il Valencia.

Programma della 25a giornata

Venerdì
Real Sociedad – Levante (12.00)
Albacete – Zaragoza (12.00)

Sabato
Athletic – Espanyol (10.45)
Valencia – Sevilla (12.00)

Domenica
Santa Teresa – Rayo Vallecano (12.00)
Sporting Huelva – Madrid CFF (12.15)
FC Barcelona – Granadilla (13.00)
Atlético de Madrid – Betis (18.15)

Classifica
Atlético de Madrid 59
Barcellona 58
Athletic Bilbao 43
Granadilla 41
Betis 49
Valencia 36
Madrid CFF 35
Levante 35
Real Sociedad 31
Rayo Vallecano 29
Espanyol 27
Sevilla 27
Albacete 23
Sporting Huelva 22
Zaragoza 17
Santa Teresa 13

Foto: zaragozacff.es

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here