SHARE

Nella giornata odierna di Serie B non arrivano particolari sorprese. La Florentia e la Pro San Boficqacio, capoliste dei rispettivi gironi portano a casa la vittoria. Anche nella gara di ritorno il derby di Roma ha i colori giallorossi, mentre l’Inter impatta 0-0 contro il Fiammamonza.

GIRONE A – La Florentia torna da Torino con tre punti grazie al successo per 3-0 firmato Tona doppietta e Hjohlman. È dell’Arezzo il derby toscano contro il Pisa: autorete di Santos e Moscia, entrambe nel secondo tempo. Terzo posto condiviso da Lavagnese e Novese. Quest’ultima nonostante il caos degli ultimi tempo batte il Romagnano 3-2. Per la Novese a segno Accolti doppietta e il gol vittoria di Levis, mentre per il Romagnano non bastano le reti di Veronese e di Cerini per il momentaneo 2-2. Alla lavagnese basta un gol di Cama nella ripresa per aver la meglio (0-1) sulla Juventus.

Vittoria di misura in quel di Genova, sponda Ligorna, per la Grifo che ringrazia Corinna Fiorucci. Successo anche per il Musiello Saluzzo che batte 2-1 l’Amicizia Lagaccio. Le piemontesi si portano sul 2-0 con Lippolis e Pasero, allo scadere arriva il gol della bandiera di Boggero. Settebello (7-1)della Lucchese in casa del Luserna a segno con Petronio. Le reti toscane portano le firme di Masè, Rossi tripletta, autorete Maino, Pieroni e doppietta di Di Lupo.

GIRONE B –  Complice il riposo dell’Orobica, l’Inter aveva la possibilità di agganciare a pari punti il primo posto, ma le nerazzurre impattano (0-0) sul campo del Fiammamonza. Tutto rinviato. Terzo posto per Milan Ladies e Real Meda. Quest’ultima si aggiudica il derby con il Como 2000 (0-1) grazie alla rete a pochi minuti dal triplice fischio di Fusi. Manita (0-5) del Mialn Ladies in casa del Padova: doppietta Pizzola, D’Ugo, Gramolelli e Di Luzio le reti.  Giornata nera per le formazioni sarde che vengono tutte sconfitte. Apre la Torres che nell’anticipo di Sabato viene battuta 2-0 dall’Azalee che si impone con De Luca e Fransato. Brutto ko per l’Atletico Oristano che ne prende otto dalla Riozzese (8-2). Le padroni di casa vanno in gol con Postiglione, Tugnoli e doppiette per Roncucci, Edoci e Troiano, per le sarde a segno Tola e Mattana. Se le partite terminassero dopo 45’ il Caprera avrebbe sicuramente qualche punto in classifica. La formazione di patron Cau regge solo un tempo anche contro il Marcon. Apre Tasso dopo tre minuti, sul finire del primo tempo Tolda trova il pari su rigore, ma nella ripresa le venete dilagano con Tasso ancora, Zandomenichi, Marangon doppietta e Padoan per il definitivo 1-6.

GIRONE C – Vince di misura la capolista Pro San Bonifacio, in gol con Perobello al 75’,  contro il Clarentia Trento. Resta a meno tre il Castelvecchio che batte il Brixen Obi con una doppietta di Petralia. Vittoria (5-1) del Vittorio Veneto contro il Bologna.  Foltran, Ponte, Zanon e doppio Piai le reti venete, Casile per le rossoblu. 3-1 del Riccione contro il fanalino coda del Castelnuovo. È quest’ultima ad aprire il match con Tontodonati, Il Riccione trova il 2-1 con Frattini e Giardina, nel finale l’autorete di Romani per il definitivo 3-1. Bella vittoria del Pescara contro l’imolese per 6-2. Le “delfine” vanno in gol con Paolini doppietta, Confessore, Paolini, Santirocco, Copia e Cialfi, mentre l’imolese che apre e guide il match va a segno con Finotello che realizza una doppietta.

Doppio 1-0 per Jesina – San Marino (gol Porcarelli) e Unterland – Vicenza (gol Paqualini). Si dividono la posta in palio Pordenone – Mozzecane. Al gol di Ferin, risponde il pari scaligero di Peretti.

GIRONE D – È stato il gran giorno del derby di Roma: la prima e la seconda forza del campionato. Sono le giallorosse, come all’andata, ad imporsi per 3-0 grazie ai sigilli di Conte, Visentin e Lorè. Il Chieti batte 4-0 il Catania, in crisi nera ormai, con le reti di Pica, Gangemi, Vuckevic e Tagliaferri.

Poker anche per il Grifone gialloverde contro il Real Colombo a segno con Olianas e Novaldi, nel mezzo la tripletta di Tata e la rete di Rossi. Dopo tre vittorie consecutive a Trani arriva una sconfitta per il Napoli. le padroni di casa si impongono con Borg e Maknoun a segno entrambe nella ripresa. Al Lecce basta un gol di capitan D’Amico per aver la meglio sul Latina. Termina a reti inviolate la gara tra Roma XIV e Virtus Partenope. Ha riposato il Nebrodi.