SHARE

Recupero amaro per la Primavera femminile della San Marino Academy, che ieri sera ha recuperato al Nicoletti di Riccione la sfida posticipata per l’impegno della formazione Giovanissime della San Marino Academy – alcune delle quali sono coinvolte anche nella categoria di cui sopra – al Trofeo Beppe Viola | Arco di Trento 2018.

Le romagnole hanno sbloccato l’incontro dopo appena 5 minuti, quando Sanchi sigla la rete del vantaggio, superando Michelotti. L’attaccante di Carbone sfiora il raddoppio al quarto d’ora, salvo concretizzare il punto del 2-0 in chiusura di frazione. Si cambia campo col Riccione in controllo della sfida, grazie soprattutto al cinismo di Giulia Sanchi che – aperte le marcature – avrà cura anche di chiudere il tabellino. Nel mezzo il tris riccionese ad opera di Arcangeli, impeccabile dal dischetto.

La reazione della San Marino Academy, che fin lì si era vista solo con un’iniziativa di Crinelli nella prima frazione di gara, trova la via del goal con Gennari, che a venti minuti dal termine accorcia del distanze. Il parziale di 3-1 regge fino all’85’, quando il Riccione trova la forza di bucare altre due volte la rete sammarinese: merito della neo entrata Maria Russarollo e della già citata Giulia Sanchi, nettamente la migliore in campo ed autrice di una tripletta d’autore che mantiene le romagnole in scia del Sassuolo A, capolista con la migliore difesa ed il clamoroso miglior attacco (108 reti segnate in 17 partite).

RICCIONE
C. Generali (dall’85’ Bagli), Ciavatta (dal 52’ Piersanti Gessarol), Dominici, Rossi (dal 68’ Marcattili), F. Generali, Semprini, Garbugli, Ligi, Sanchi, Frison (dal 50’ Russarollo), Arcangeli
A disposizione: D’Aprile
Allenatore: Massimo Carbone

SAN MARINO ACADEMY
Michelotti, Nicolini (dal 62’ Fantini), Casali, Pozzi, Paolini, Saraga, Grandoni, Salvatori (dal 48’ Ruggieri), Crinelli, Cecchini (dal 75’ Giovanetti), Gennari
A disposizione: Mariotti
Allenatore: Filippo Zaghini

Arbitro: Marcantonio Romanazzi di Rimini
Marcatori: 5’, 39’ 88’ Sanchi, 56’ rig. D’Aprile, 25’ Gennari, 85’ Russarollo