SHARE

La neve e il freddo di questa settimana hanno inferto un duro colpo ai programmi delle formazioni giovanili della San Marino Academy. Impegni tutti rinviati, ad iniziare (in ordine di tempo) dalle gare delle due formazioni Under 10, l’Academy 1 e l’Academy 2, che mercoledì avrebbero dovuto scendere in campo rispettivamente contro la Folgore Cosmos 2 e contro il Tre Penne La Fiorita 1.

Saltato anche l’impegno delle Giovanissime, che giovedì avrebbero dovuto affrontare in casa la Vis Pesaro; le Esordienti, invece, nel pomeriggio di sabato avrebbero dovuto ospitare il Riccione.

Sabato sarebbe stato il giorno anche della formazione Primavera, attesa dalla visita del San Paolo ma costretta a subire il secondo rinvio consecutivo dopo quello della scorsa settimana, quando avrebbe dovuto essere di scena sul campo del Castelvecchio.

Niente appuntamento settimanale nemmeno per le piccole calciatrici dell’Under 8, il cui raduno, che originariamente era previsto per sabato mattina, è stato spostato a data da destinarsi.

Maltempo a parte, la Prima Squadra sarebbe stata comunque ferma in questo week end, dal momento che il programma del campionato di Serie B è stato sospeso per l’impegno della Nazionale italiana nella Cyprus Cup.

Le ragazze di Fabio Baschetti, reduci dal pareggio interno con il Pordenone, torneranno in campo giovedì 8 marzo al San Marino Stadium. Non si tratterà di un impegno ufficiale, ma di un’amichevole di respiro internazionale organizzata con le americane della Virginia Commonwealth University, formazione che milita nel campionato universitario Atlantic 10 e che dal 3 al 10 marzo sarà impegnata in una tournée italiana in occasione dello spring break, la classica pausa primaverile delle attività scolastiche americane.

Per le ragazze di Baschetti sarà un’occasione per misurarsi con un calcio diverso rispetto a quello cui sono abituate, e anche per svolgere un test probante in attesa del successivo impegno di campionato, vale a dire la gara interna con il Südtirol.

Dal momento che questo fine settimana saremo fermi, è una buona opportunità per non perdere il ritmo partita – il parere di mister Baschetti“Speriamo che la prossima settimana le condizioni climatiche siano migliori, in modo da poter disputare questa amichevole nel migliore dei modi. Non conosco bene le nostre avversarie, ma posso immaginare che siano una squadra fisica. Dovremo mantenere alta la condizione atletica, anche perché la domenica dopo ci aspetta un’altra sfida molto delicata.”

Corrado Selva, Responsabile del Settore Femminile della FSGC, racconta come è nata questa iniziativa: “Siamo stati contattati da Fabio Bellenghi, che lavora per Adriasport e che ha fatto da tramite fra noi e la squadra statunitense. La ditta per cui lavora ha contatti con le università americane e con varie agenzie fuori d’Italia e organizza spesso tornei internazionali, come ad esempio la San Marino Cup. Prima di giocare contro di noi, questa squadra americana avrà altre due amichevoli, entrambe con squadre di Serie A: lunedì giocherà con il Mozzanica e mercoledì con il Brescia.”

Un’occasione che, considerate le contingenze, non poteva non essere colta al volo. “In questo periodo noi abbiamo la sosta – prosegue Selva“e quindi abbiamo accettato subito questa offerta. Abbiamo deciso di disputare la gara allo stadio perché le ragazze non ci giocano quasi mai, e quindi sarà un motivo di soddisfazione ma anche un banco di prova per loro, dato che le dimensioni del terreno di gioco sono più grandi di quelle a cui sono abituate. Spero che vada tutto bene e che sia una bella esperienza per tutti.“

 

FSGC | Ufficio Stampa