SHARE
Salvatori Rinaldi Florentia
Deborah Salvatori Rinaldi posa nella sede ufficiale della Florentia dopo la firma

Deborah Salvatori Rinaldi, attaccante classe ‘91, ha giocato l’ultima stagione con la maglia dell’Espanyolin Primera Division, massimo campionato spagnolo, ma in Italia è conosciuta soprattutto con la maglia della Fiorentina, con la quale ha vinto Campionato e Coppa Italia nel 2016/17.

In Serie A sono diverse le squadre che si sono messe sulle tracce dell’attaccante abruzzese, ma Rinaldi ha scelto la Florentia, convinta dal progetto del Presidente, e dall’ambizione della società.

Giocatrice di grande esperienza, ambidestra, Deborah Salvatori Rinaldi inizia la sua carriera tra le professioniste già a 14 anni quando viene tesserata con il Roseto in A2. Dopo un’esperienza di due anni in Serie B al Picenum, arriva a soli 18 anni l’esordio in Serie A con il Bardolino, Campione d’Italia, che la vuole nel calcio che conta. Rinaldi continua la sua crescita nel Sud Tirol, ma la sua consacrazione definitiva avviene quando decide di trasferirsi a Firenze, dove gioca con la maglia dell’ACF prima e della Fiorentina Women’s dopo. In Serie A ha disputato 158 partite, segnando 57 goal. Nell’ultimo anno in Italia ha realizzato 7 gol in Campionato e 10 in Coppa Italia: l’obiettivo con la maglia rossobianca, nella “sua” Toscana, è quello di raggiungere ancora la doppia cifra!

“Sono contenta di essere alla Florentia, una società ambiziosa per una persona ambiziosa come me!” commenta il neo-acquisto rossobianco Deborah Salvatori Rinaldi “Il Presidente Becagli sa quello che vuole e dopo un anno di corteggiamento calcistico, mi ha convinto con la sua passione e la sua professionalità ad accettare la sua proposta. Non voleva un’attaccante, voleva me e questo mi ha fatto molto piacere. Alla Florentia ho trovato uno staff di alto livello, un allenatore che stimo molto come persona e un ambiente attento alle proprie giocatrici sotto ogni aspetto. Adesso non vedo l’ora di cominciare e dare il mio contributo alla squadra dei record! Vogliamo fare un bel campionato, dando del filo da torcere a tutte le squadre, ma pensando prima di tutto a noi, alle nostre prestazioni. Puntiamo a fare una stagione di sostanza, prendere confidenza e fiducia con la Serie A e mettere solide basi per il futuro. Credo che sarà un campionato interessante, molto combattuto e senza una vera favorita. Personalmente non vedo l’ora di giocare il derby con la Fiorentina, ma darò sempre il massimo in ogni occasione!”

Alla Florentia Salvatori Rinaldi ritrova tante ex compagne di squadra avute durante la lunga militanza in maglia viola tra cui Elisabetta Tona, Evelyn Vicchiarello e Michela Rodella,  e anche Alessandra Nencioni e Ilaria Leoni con le quali ha condiviso un’estate americana nel 2013 con l’AC Seattle vincendo il titolo dello stato di Washington e l’Evergreen Cup! “Mi sento già parte del gruppo”chiude l’attaccante rossobianco “Con tante compagne ho condiviso anni importanti della mia vita e della carriera. Soprattutto non vedo l’ora di ritrovarmi in campo con Evelyn Vicchiarello, abruzzese come me, e sfruttare i suoi assist per segnare tanti goal con questa maglia!”

 “Sono felice che Deborah abbia scelto la Florentia per ritornare in Italia, porterà tanta esperienza e classe al nostro reparto avanzato.” commenta il Presidente Tommaso BecagliCrediamo molto nelle sue qualità e per questo abbiamo deciso di puntare su di lei per la prossima stagione!”.