SHARE

Porta un solo punto a casa, il Calcio Femminile Marsala, dalla insidiosa trasferta per il match di recupero contro il Sa Gi Misilmeri. Tra tanta sfortuna e poca determinazione, dopo una partita giocata per la maggior parte del tempo nella metà campo avversaria, sprecando tante opportunità, il Cf Marsala passa in svantaggio al 54’ per un errore difensivo. Dopo aver sfiorato più volte il pareggio, è una conclusione dal dischetto della Gerardi, nata da un fallo causato dall’estremo difensore in area di rigore, a sbloccare il risultato, e a regalare un punto alle azzurre di mister Anteri.

Chiuso il match, con tanta delusione da parte delle azzurre, che hanno sprecato tanto davanti la porta avversaria, si aspetta adesso la Folgore al Mariano Di Dia di Strasatti, domenica 11 marzo alle 15:00. Una partita fondamentale per un pronto riscatto e per alimentare ancora la corsa verso il secondo posto in classifica.

“Non siamo riuscite a finalizzare per come meritavamo – commenta mister Anteri – ma noto che in fase di fraseggio, di costruzione e di gioco, ci siamo. Abbiamo giocato bene, abbiamo dominato gran parte della partita, e gli unici problemi che abbiamo riscontrato si sono manifestati in fase offensiva. Abbiamo sprecato occasioni plateali, e abbiamo sbagliato gol che sembravano già fatti. Sicuramente dovrò capire la causa di tutto ciò, e insieme al mio staff lavorare per far sì che non si manifestino più determinate problematiche. Domenica aspettiamo la Folgore in casa, lavoreremo per conquistare i tre punti e per ottenere il secondo posto. Faremo tesoro dei nostri errori per continuare a migliorare, così come facciamo dall’anno scorso, infatti, i miglioramenti delle mie ragazze si sono visti partita dopo partita. Come ho già detto, il mio è un gruppo molto giovane, e avrà bisogno dei suoi tempi e di tanta esperienza per raggiungere una certa maturità e cercare di sbagliare il meno possibile.”