SHARE

Nell’anticipo della XIII giornata del campionato di serie A femminile si registra la sconfitta interna per 0-3 della Pink Bari che cede l’intera posta in palio ai campioni d’Italia della Fiorentina, dopo che la prima frazione di gioco si era conclusa a reti inviolate. Dopo un primo tempo concluso a reti inviolate, nella ripresa le ospiti vanno per due volte in rete nell’arco di nove minuti in maniera assai fortuita, in virtù di un’autogoal e di una rete realizzata in sospetta posizione di fuorigioco.

Al 9’ sgroppata sulla fascia sinistra di Anna Serturini che non trova avversari al centro pronti a concludere in porta; al 12’ primo tiro in porta dei viola con Caccamo; al 12’ sempre Serturini si rende pericolosa con le sue volate; al 18’ conclusione di Mauro respinta da Aprile; al 2’ ci prova il capitano dei viola Guagni ma Aprile intercetta; al 25’ palla leggermente lunga in avanti per Serturini; al 26’ tiro cross sempre di Serturini senza esito; al 28’ e al 33’  incursioni pericolose sulla fascia laterale della scatenata Serturini che mette in difficoltà la retroguardia avversaria; al 35’ uscita fuori area di rigore di Aprile che respinge un attacco della Fiorentina, nella susseguente azione conclusione fuori misura di Caccamo; al 38’ tiro di Spord senza esito; si conclude la prima frazione di gioco sul risultato di 0-0, con la Fiorentina che imposta il gioco e il Bari bravo a coprire e a rendersi pericolosa con delle ripartenze.

Nella ripresa al 4’ la partita si sblocca in maniera fortuita in virtù di un’autogoal di Francesca Quazzico che deposita la palla nella propria rete; al 9’ raddoppio dei viola con Bartoli che in sospetta posizione di fuorigioco insacca la rete tra le proteste del pubblico e della panchina barese; al 17’ Quazzico non aggancia in avanti una palla che poteva  diventare pericolosa; al 20’ tiro di Caccamo parato da Aprile; al 21’ arriva la terza rete a firma di Caccamo che trafigge l’estremo difensore biancorosso; al 30’ calcio di punizione dei viola senza esito; finisce la gara con il risultato di 3-0 a favore delle campionesse d’Italia che vincono oltremodo una gara condizionata dalla sfortuna e da un episodio alquanto dubbio. Nella prossima gara la Pink va in Romagna ad affrontare il Ravenna Woman in un autentico spareggio salvezza.

Pink Bari – Fiorentina 0-3

Pink Bari : Aprile, Quazzico (81’ Di Bari), Novellino, Ceci, Soro, Marrone, Vivirito, Piro (71’ Strisciuglio), Pinna, Serturini, Parascandolo (71’ Rogazione).

A disposizione: Piazza, Cangiano, Di Bari, Groff, Strisciuglio, Rogazione.

Fiorentina ws : Ohrstrom, Guagni, Daniel, Linari, Adami, Mauro, Bartoli, Brazil, Caccamo (71’ Bonetti), Spord, Carissimi (75’ Rinaldi).

A disposizione: Durante, Bonetti, Zazzera (48’ Adami), Corazzi, Fedele, Rinaldi, Tortelli.

Marcatori : 50’ autogoal Quazzico, 55’ Bartoli, 66’ Caccamo

Ammoniti : Soro, Rinaldi, Quazzico,