SHARE

Si infrange in Finale il sogno della Sicilia di portare a casa per portare a casa il primo trofeo della sua storia al Torneo delle Regioni, per quanto riguarda il calcio femminile.

GARA – Allo Stadio “Gran Sasso “ de L’Aquila si sono affrontata Sicilia e Lombardia due formazioni che hanno fatto un ottimo torneo e non a caso sono arrivate in finale eliminando formazioni come Veneto, Piemonte e Toscana, fino ad oggi detentrice del Torneo delle Regioni.

Camilla Pavana

Gara giocata benissimo da entrambe le squadre e che si sblocca, dopo una fase di studio, dalla Lombardia grazie ad una punizione al bacio di Camilla Pavana, giocatrice in forza al Mantova, ma vecchia conoscenza della Serie A. Il gol non piega le gambe alla Sicilia, anzi le galvanizza e le porta ad un maggior pressing sulle avversarie  allenate da miste Antignozzi.  Per le sicule di mister Giammarco la più pericolosa è Cancilla che al 38’ sfiora il gol con la palla che di poco esce al lato. La ripresa vede ancora la Sicilia sfiorare il pari con Viscuso, ma la difesa lombarda è attenta e sventa il pericolo. La Lombardia non sta a guardare e in contropiede sfiora il raddoppio con l’estremo difensore siculo che blocca e mantiene a galla le sue. Entrambe cercano il gol che non arriva e al triplice fischio la  Lombardia può festeggiare il suo nono titolo. Onore e merito alla Sicilia che fino all’ultimo ci ha creduto.

Lombardia – Sicilia 1-0
Reti: 10’ Pavana
Lombardia: Mazzon, Bertolotti, Bonacina, Mauri (16’ st Giudici), Pavana, Polloni, Povia, Riella (25’ st Barletta), Ronca (1’ st Castelli), Veluti, Zangari. A disp: Altamura, Loseto, Mariani, Paganessi, Monaci, Pievani. All: Antignozzi
Sicilia: La Cava, Cammarata, Cancilla, Cavaliere (25’ pt Gerardi, 4’ st D’Amico), Garlisi (31’ st Alcamo), Incontrera, La Mattina, Olivieri, Todaro, Vuscuso, Zito. A disp: Campanella, Alcamo, D’Amico, Filippone, Oliva, Priolo, Schillaci. All: Giammarco
Arbitro: Iheukwumere di L’Aquila. Assistenti: Ciocca e Fonzi de L’Aquila

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here