SHARE

Ottimo pareggio in rimonta per il Martina calcio a 5 femminile che ferma sul 2 a 2 la capolista Lamezia dopo aver chiuso la prima frazione sotto di due reti.
Assoluta protagonista del match è stata Isabel Pugliese che ha preso per mano la squadra è l’ha trascinata verso un pareggio che sembrava impensabile.

Mister De Filippis deve fare a meno di Colosimo e Volpicella e manda in campo dal primo minuto il quintetto formato da Cordaro, Pugliese, Anaclerio, Barile e Antonella Intini.

Il primo tempo è di marca ospite con il Lamezia che chiude sul doppio vantaggio grazie ai gol realizzati da Fragola al decimo e da Losurdo allo scadere.
Nella ripresa il match è a senso unico con il Martina che colleziona azioni da gol: al sesto Pugliese riapre il match su assist di Barile, mentre a trenta secondi dal termine sigla il gol del definitivo 2 a 2.
Il Martina gioca con il portiere di movimento e il portiere Del Picco (subentrata dell’infortunata Cordaro pochi minuti prima), sugli sviluppi di un corner, fornisce a Pugliese l’assist vincente che vale la rimonta.
Soddisfatto il tecnico De Filippis: “Abbiamo disputato un discreto primo tempo ed una grande ripresa: le ragazze hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo e hanno ottenuto il meritato pareggio contro una grande squadra. Abbiamo subiti le due reti per errori di marcatura che potevamo evitare ma nel secondo tempo siamo stati perfetti e abbiamo dimostrato per l’ennesima volta di essere un grande gruppo. Faccio i complimenti a tutte: ora prepariamoci per il prossimo match di campionato ma soprattutto per la Final Four di Coppa.”