SHARE

calcio ladiesNoceto, 7 Marzo 2018 – Marika Bonomo, calciatrice del Parma Femminile, è stata ospite in diretta ieri sera, martedì 6 Marzo 2018, della trasmissione settimanale Calcio Ladies, dedicata esclusivamente al calcio femminile, in onda sulla piattaforma nazionale “Rete NeTVision” ogni martedì tra le 21 e le 22, condotta dalla giornalista professionista parmigiana Francesca Devincenzi, con Alessandro Sacco e la collaborazione di Maurizio Stabile e la regia di Luigi Cardone.

E’ stata introdotta dalle referenze dalla Team Manager Cristina Romanini che, nell’occasione, ha voluto ricordare il capitano della Fiorentina Davide Astori:  “Ho appreso la notizia dalla televisione e sono rimasta davvero senza parole. Non è stato solo un giocatore, ma anche un uomo e un padre di famiglia. E una notizia che fa rimanere sconvolti per come è avvenuta: morire in una camera d’albergo, da solo, è davvero triste e penso anche che se fosse capitato 7/8 ore dopo, in campo, ci sarebbe stato il defibrillatore che avrebbe potuto salvarlo. E angosciante dal mio punto di vista e, insieme a tutte le nostre ragazze e la società, siamo vicini alla moglie, alla piccolina e tutta la sua famiglia. Per me è stato giusto fermarsi, sono decisioni che vanno prese di pancia: si tratta di un ragazzo di 31 anni che è morto mentre lavorava e il mondo del Calcio ha fatto bene a fermarsi e riflettere e guardare tutti dentro di noi. Tornando a noi e al nostro Campionato, cè il rischio di una nuova sospensione visto che le condizioni meteo e soprattutto i campi non sono nelle migliore condizioni. Il calendario della prossima ci vede impegnati a San Mauro a Mare dove non c’è un campo sintetico e ci hanno avvertito che attualmente le condizioni del campo non ci permetterebbero di giocare.Cristina Romanini in collegamento con Calcio Ladies Abbiamo ancora qualche speranza ad andare a domenica, anche se le condizioni meteo non sono delle migliori. Speriamo di giocare, abbiamo molta voglia, anche perché sarebbe la terza partita di fila sospesa. L’esperienza al Centro Federale Under 15 FIGC di Sorbolo è molto importante per le nostre ragazze poiché ci sono tecnici federali, ottimi allenatori (al di fuori delle società) che forniscono un allenamento supplementare ai ragazzi/e in quanto, seppur con età diversa, si allenano sullo stesso campo. Noi abbiamo due atlete Giorgia Terzoni e Marika Bonomo, che sto per passarvi. Lei gioca con noi da quest’anno, ma gioca a calcio da quando è piccola: ha cambiato vari ruoli, è bravissima con i piedi, ma anche tra i pali è davvero molto forte e quindi ha questa polivalenza, ma ultimamente abbiamo fatto una scelta, con il Mister, di farla giocare solo in porta e sta venendo fuori una bella realtà”.

marika bonomoEd ecco le parole di Marika Bonomo“Mi piace giocare in porta, credo, ormai che questa sia la mia posizione definitiva, anche se avevo iniziato la mia esperienza al Parma come attaccante. La mia carriera era iniziata tra i pali, poi c’è stata questa breve parentesi in attacco, ma ora sono tornata volentieri in porta. Dopo l’espulsione del nostro portiere Emanuela Turzillo durante la partita d’andata con il Pievecella, anche se ero in panchina come attaccante, mi sono subito proposta per rimpiazzarla tra i pali, vista l’indisponibilità della titolare Beatrice Lusignani, e da li è stato il via per tornare tra i pali e di ricominciare da capo… Giocare fuori o in porta sono chiaramente due ruoli molto diversi: fuori bisogna avere molto più fiato. L’esperienza con Under 15 FIGC di Sorbolo mi sta insegnando parecchio e facendo crescere molto. Mi diverto tanto con le altre ragazze convocate: mi sto trovando veramente bene. E’ vero che c’è grande responsabilità a fare il portiere, molto di più rispetto a chi gioca in altri ruoli, ma, a differenza di quanti molti dicono, io non mi sento affatto sola a giocare tra i pali. I miei modelli sono Gianlugi Buffon come portiere e Lorenzo Insigne come attaccante. Io seguo il Napoli, ma la mia squadra del cuore è il Parma: ne sono una grande tifosa. Di Insigne mi piace molto come gioca: è rapido e dolce nei suoi movimenti, oltre al fatto che è anche un bel ragazzo… (ride, ndr)“.