SHARE

Proseguono le operazioni di Verona Women per quanto riguarda il mercato. Nelle ultime ore la Società ha potuto chiudere definitivamente un altro accordo, ancora dal campionato svizzero:
Dopo il portiere transalpino Nicole Studer, è stato definito l’accordo con la giocatrice Lucia Ondrušová, trentenne centrocampista slovacca proveniente dal Basilea. Per lei, passata anche da Neunkirch, Slovan Bratislava e Sparta Praga, si tratta della prima esperienza in Italia e, ancora una volta, Verona si è rivelata meta graditissima per un progetto di ambiziosa prospettiva.

“Ho conosciuto la ragazza in Svizzera, – ne tesse le lodi il dirigente Nicola Iachelli – La calciatrice ha un grandissimo valore e lo ha sempre dimostrato con la Nazionale, ovunque è stata ha fatto la differenza. Sempre in grado di unire forza fisica e tecnica a intelligenza tattica. Aldilà dell’aspetto sportivo Lucia ci aiuterà a fare gruppo quest’anno e sono orgoglioso di averla in squadra”.