SHARE

Terminata l’esperienza della Final Four di Coppa Italia con il secondo posto finale alle spalle del Real Balduina, il Bisceglie Femminile si immerge nuovamente nelle dinamiche del campionato viaggiando alla volta delle Marche per affrontare l’Atletico Chiaravalle in occasione della 21esima giornata del girone B.

“Sono orgogliosa di quello che le ‘mie ragazze’ hanno fatto in questa Final Four”, esordisce il presidente Milly Lovero,“e le applaudo ancora. Certo con un po’ di esperienza ed un pizzico di fortuna in più, forse ora commenteremmo un risultato diverso. Ma non dobbiamo dimenticare che siamo una matricola che sta bruciando le tappe e sta raggiungendo risultati incredibili”. “Tutto questo è stato costruito in otto mesi soprattutto grazie alla tenacia e competenza di un grande conoscitore di futsal quale è il nostro vice presidente Niki Abbattista.  E’ inutile negare che un po’ di amaro in bocca c’è per non aver alzato quella coppa, soprattutto per il fatto di non aver capito che quella sera, senza nulla togliere al Real Balduina a cui vanno ancora i miei complimenti, le vere avversarie eravamo noi stesse. Ogni punto di arrivo lo dobbiamo considerare un punto di partenza verso traguardi sempre più ambiziosi e l’esito della finale ci fa alzare sempre di più l’asticella”.

Domenica ad Ancona riprende il campionato, il Chiaravalle è avversario ostico, ma il numero uno neroazzurro ha le idee chiare, “Ripartiamo dalla consapevolezza dei nostri mezzi, dalle ‘mie’ ragazze meravigliose, da un tecnico di grande spessore morale e professionale come Francesco Ventura, dai sacrifici del nostro direttore generale Giuseppe Simone, da una società seria e solida e non da ultimo dalla grande rabbia che abbiamo dentro per la finale persa e che dobbiamo usare in questo finale di stagione ancora tutto da giocare. Vogliamo provare a fare il salto di categoria”, dichiara convinta la Lovero,“che come dice la classifica passerà ragionevolmente per i playoff, con la voglia di giocare ogni incontro che ci resta come fosse una finale. Voglio ringraziare i tifosi e tifose biscegliesi che erano tantissimi a Bari e che in tantissimi ci seguono la domenica. A loro chiedo di continuare a sostenerci, la vita riserva sempre delle altre opportunità e la festa prima o poi ci sarà, magari anche più grande e più bella di quella che avevamo immaginato per sabato sera”. Dirigeranno l’incontro Gianfranco Sorgi della sezione di Pesaro e Sonia Bolognesi della sezione di Fermo. Crono: Michele Alessandroni della sezione di Ancona.

Atletico Chiaravalle-Bisceglie sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook: Bisceglie Femminile a partire dalle ore 14:50.