SHARE

La squadra è carica dopo i tre punti di Vittoria e il coach ci crede: “Dobbiamo lottare tutti insieme: tifosi stateci vicini”

 

In casa Corim Città di Taranto è già partito il conto alla rovescia per la gara di domenica contro il Reggio Calabria. Alle 17,30, nella splendida struttura del Palafiom, le tarantine affronteranno le calabresi in un vero e proprio scontro salvezza, tappa importante per entrambe le compagini.

La Corim è a caccia della sua prima vittoria interna stagionale dopo lo straordinario blitz di Vittoria valso tre punti, la Futsal Reggio Femminile è ultima, appena raggiunta dal Cosenza, e reduce dal pesante ko per 6-1 in casa della FulgorOctajano. Tra le due squadre cinque punti di differenza a favore delle rossoblu: creare ulteriore distacco potrebbe rivelarsi determinante per la permanenza nella serie A nazionale.

Lo sa bene coach Vito Liotino, che fa il punto della situazione e incita il pubblico a riempire gli spalti del palazzetto: “Ci siamo allenati bene, con il sorriso ma soprattutto con tanta concentrazione. Arriva a casa nostra un Reggio agguerrito che vorrà fare bene, si gioca molto per la permanenza in serie A2. Ma lo stesso vale per noi e daremo tutto per questa prima vittoria in casa, che il nostro pubblico, che sicuramente ci sosterrà dall’inizio alla fine, merita. Dovremo però scendere in campo come abbiamo fatto a Vittoria, con la consapevolezza di chi vuole onorare la propria città fino all’ultima goccia di sudore. Siamo il fiore all’occhiello al femminile della nostra città, questi sono i primi passi per un futuro ancora più roseo. Tifosi, stateci vicini”.