SHARE

Inizia con una sconfitta il girone di ritorno della puroBIO cosmetics Noci battuta al “PalaFiore” per 3-5 dal Futsal Molfetta. Una partita compromessa dai tanti errori individuali delle nocesi che hanno permesso alle ospiti di ribaltare il risultato e portare a casa i tre punti. Le biancoblu allenate da Mina D’Ippolito hanno pagato la lunga sosta natalizia con cali di concentrazione e subendo il gioco delle avversarie più determinate a fare risultato.

La puroBIO parte bene e, dopo appena 2’, sblocca il risultato su punizione con Gigante che, complice una deviazione della barriera, spiazza Liuzzo. Al 3’, dalla destra, risponde di testa Mazzuoccolo ma trova Balestra pronta alla parata. Il raddoppio del quintetto di casa arriva al 9’ con De Brito che recupera palla e infila sotto la traversa il 2-0. Un paio di minuti più tardi prima Sportelli e poi De Brito, con un tiro che fa vibrare l’incrocio dei pali, vanno vicine al gol. La reazione del Futsal si concretizza in meno di 2’. Al 13’ De Filippis intercetta il pallone e, dalla distanza, insacca in rete. Pochi secondi dopo Porcelli mette a sedere la difesa, si accentra e batte Balestra riportando in equilibrio il risultato. Passano solo 40” prima del definitivo sorpasso delle biancorosse di Molfetta: Borraccino mette in mezzo per De Filippis che, di potenza, sigla il 2-3. Il quintetto nocese appare stordito e in balia delle avversarie. Al 15’ la conclusione di Colantuono, dopo una triangolazione con De Brito, impegna Liuzzo che respinge fuori. Dagli sviluppi di questo calcio d’angolo, nasce il 2-4 per il Molfetta: Tinelli sbaglia e serve De Filippis che, in contropiede, a tu per tu con il numero uno biancoblu non sbaglia e firma la sua personale tripletta. Negli ultimi minuti c’è spazio ancora per le emozioni da entrambe le parti. Lo scambio tra De Brito e Colantuono termina tra le braccia di Liuzzo, come le conclusioni di Mazzuoccolo e Ricco respinte da Balestra.

Nella ripresa la puroBIO cosmetics Noci appare poco concentrata e commette errori grossolani, ma prova a rientrare in partita e a ridurre lo svantaggio. È subito De Brito a rendersi pericolosa con una conclusione dalla destra che Liuzzo para. Sono ancora le padrone di casa in avanti prima con De Brito e poi con Colantuono che tenta l’inzuccata vincente, ma il portiere avversario non si fa sorprendere. Al 7’ si fa vedere il Molfetta con una punizione di Mazzuoccolo. Passano 3’ e Balestra salva sulla linea il tiro di Monaco. Il Futsal assedia l’area biancoblu per 10’ e quando mancano 4’ al termine della gara mister D’Ippolito si gioca la carta di Valluzzi portiere di movimento. A 3’13” dalla fine Mazzuoccolo, in contropiede, sigla il 2-5. La puroBIO prova ad accorciare le distanze e, negli ultimi secondi, trova il gol del 3-5 con Gigante.

Prestazione da dimenticare per le biancoblu che, domenica 4 febbraio, dovranno riscattarsi nella trasferta con………………………..

 

PUROBIO Cosmetics NOCI – FUTSAL MOLFETTA: 3 – 5

 

Reti: 2 Gigante, De Brito (Pb) – 3 De Filippis, Porcelli, Mazzuoccolo (FM)

 

PuroBio Cosmetics Noci: Balestra, Tinelli, Sportelli, Colantuono, De Brito, Gigante, Fatiguso, Valluzzi, Mastronardi, Furnari, Palmeri, Gallo. All. D’Ippolito

 

Futsal Molfetta: Liuzzo, Campaña Guerrero, Mezzatesta, De Filippis, Mazzuoccolo, Ricco, De Bari, Porcelli, Monaco, Di Bitonto, Borraccino, Dicuonzo. All. IESSI

 

Arbitri: Paolo De Lorenzo (sez. Brindisi) – Dario Pezzuto (sez. Lecce)

Cronometrista: Antonio Lamarina (sez. Brindisi)

 

Note: Ammoniti: Balestra (NT) – Porcelli (FM),